Bevande pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Bevande pugliesi » Crema di liquore alle mandorle, da Toritto una dolcissima bevanda

Crema di liquore alle mandorle, da Toritto una dolcissima bevanda

Crema di liquore alle mandorle
Crema di liquore alle mandorle
Porzioni
20 persone
Difficoltà
facile
Costo
basso
Calorie (per porz.)
465 calorie
Grassi (per porz.)
22 grammi
Preparazione
10 minuti + 12 ore
Cottura
10 minuti
Tempo totale
20 minuti + 12 ore

presentazione ricetta Presentazione

Una vera e propria delizia per il palato, la crema di liquore alle mandorle è una bevanda dolce alcolica ottima non solo come digestivo ma capace di ridare energie e buonumore a chiunque ne beva un sorso, grazie alla sua incredibile dolcezza. È una maniera perfetta per concludere un pasto, in particolare nei periodi festivi o quando a tavola non mancano amici e parenti. È persino abitudine, in qualche località della Puglia, regalarlo qualora ci si presenti per pranzo dai propri amici, cosa che succede per un gran numero di liquori come la crema di limoncello.

Tutto parte dalle classiche mandorle baresi, come quella di Toritto, provincia di Bari, tra le più apprezzate al mondo e spesso presenti nei torroni che assaporiamo normalmente nel periodo natalizio. Con il loro gusto equilibrato ed elegante si prestano bene per la creazione della crema di liquore alle mandorle, dando vita a una vera prelibatezza.

ingredienti ricetta Ingredienti per la ricetta

  • 450 g di mandorle
  • 400 g di zucchero
  • 1 l di latte intero
  • ½ l di panna fresca
  • 600 ml di alcol 95 gradi

preparazione ricetta Preparazione

Per una perfetta crema di liquore alle mandorle è opportuno iniziare lasciando a mollo le mandorle per qualche giorno in una ciotola. Cambiate l’acqua di tanto in tanto, e trascorso il tempo previsto sarà possibile sbucciarle con relativa facilità. Unitele in una seconda ciotola con lo zucchero e frullate il tutto fino ad ottenere una polvere sottile, aiutatevi con un mixer per raggiungere un risultato ottimale. Ponete le mandorle così tritate in un tegame con la panna e lo zucchero, portate il tutto in ebollizione mescolando sempre con cura così che non si creino depositi. Aspettate fino a un minuto dalla partenza dell’ebollizione per spegnere la fiamma. Aspettate che il tutto diventi tiepido, poi aggiungetevi l’alcol. Mescolate e lasciate raffreddare completamente per tutta la notte. Il giorno successivo, con l’aiuto di un colino, filtrate la crema di liquore alle mandorle e riempitevi delle bottiglie, da riporre in freezer e lasciare raffreddare. Una volta gelido sarà pronto, ricordate che è buona prassi agitare bene la bottiglia di crema di liquore di limoncello prima di versarne il contenuto.

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia