News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Lotta contro il Covid, USA dona 4 respiratori alla Puglia

Lotta contro il Covid, USA dona 4 respiratori alla Puglia

“I respiratori sono arrivati in Italia attraverso la Missione Diplomatica in Italia e l'Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale.”
Lotta contro il Covid, USA dona 4 respiratori alla Puglia

Nella sede della Protezione civile della Regione Puglia sono arrivati ieri 4 respiratori di ultima generazione utili per la lotta contro il Covid, donati dagli USA attraverso la Missione Diplomatica in Italia e l’Agenzia statunitense per lo sviluppo internazionale (USAID). Sono respiratori portatili Zoll Model Emv+, prodotti negli Usa, strumenti compatti e mobili che consentono flessibilità nel trattamento dei pazienti.

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano oltre a ringraziare la Missione Diplomatica americana in Italia ha anche ricordato come questi 4 respiratori non solo arricchiscono la dotazione, ma sono il segno di un valoro profondo come quello dell’amicizia che unisce i due popoli.

Amicizia tra Puglia e USA

«Questo dono – ha ricordato il governatore – è l’ennesima dimostrazione di un’amicizia e di un’alleanza che nella libertà e nella democrazia ha restituito all’Italia e al mondo una visione del futuro che mette al centro le persone e i loro diritti. Avere al nostro fianco gli Stati Uniti d’America è sempre una bellissima sensazione. Colgo l’occasione per formulare attraverso la Console Generale degli Stati Uniti a Napoli Mary Avery i miei auguri di buon lavoro al Presidente Biden e alla sua nuova amministrazione. Abbiamo salutato con gioia la sua elezione».

Dello stesso eco Mary Avery, Console Generale degli Stati Uniti a Napoli che ha sottolineato come questa donazione rappresenti un’ulteriore prova che gli Stati Uniti restano al fianco dei loro amici e alleati, soprattutto quando occorre uno sforzo comune di fronte a sfide globali. «Ho avuto la fortuna – ha concluso – di visitare la Puglia prima dell’insorgere della pandemia, a conferma della lunga amicizia e degli eccellenti rapporti commerciali e culturali che ci legano con questa regione. Il nostro augurio è che questi dispositivi possano contribuire a salvare vite umane, e che insieme possiamo superare questa crisi, come già successo in passato di fronte ad altre crisi».


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:










Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento