slide

Il Salento ionico

Home » Cosa vedere » Il Salento ionico

Cosa vedere › Luoghi di interesse

Il Salento Ionico caratterizzato da morbide dure e promontori rocciosi, presenta colori a tratti caraibici con le spiagge immerse nella tipica macchia mediterranea. Questi luoghi vantano la protezione di riserve naturali e conservano ancora le tipiche caratteristiche semplici ed immacolate di luoghi incontaminati e tutelati nella loro sacralità. Fondali bassi e trasparenti favoriscono sport come lo snorkeling nell’area marina naturale protetta di Porto Cesareo, nata nel 1997. Torre Inserraglio e Punta Prosciutto incorniciano quest’area preziosa e di rara bellezza. Da Porto Cesareo a Torre Chianca questa zona si caratterizza come un arcipelago con diverse isolette e scogli affioranti. A Porto Cesareo merita una visita il Museo di Biologia Marina Pietro Parenzan, gestito dall’Università del Salento. acacie, tamerici e lecci rivestono questa speciale fascia costiera ricca di spettacolari caratteristiche naturali. Due torri costiere delimitano la zona: Torre Uluzzo e Torre dell’Alto. La baia di Porto Selvaggio è di sicuro una delle bellezze naturali più apprezzate in questa zona.

Un itinerario alla scoperta delle bellezze di questi luoghi appartenenti ad il Salento Ionico, non può che passare da Gallipoli a Porto Selvaggio. Coreografiche torri lambiscono Santa Maria al Bagno e Santa Caterina. Gallipoli esplode d’estate nelle mille attrattive per il divertimento. Discoteche e luoghi di ritrovo in riva al mare offrono occasione di svago e relax per ogni gusto. Non mancano luoghi storici di inestimabile valore come il castello, la cattedrale dedicata a Sant’Agata, il Museo Civico Barba, custodito all’interno di un palazzo ottocentesco. Per gli appassionati di storia, la piccola Chiesa della Purità e Palazzo Tafuri, la Fontana Greca su corso Roma con la tipica pietra leccese porta scolpite su diversi bassorilievi tra metamorfosi incentrate sul tema dell’acqua.

Per una panoramica completa del Salento Ionico non ci si può perdere Ugento col Parco Naturale Regionale Litorale, delimitato dai paesi Torre San Giovanni e Lido Marini. Il Castello, la Cattedrale e il Nuovo Museo Archeologico sono luoghi imperdibili dal grande valore storico-culturale. La costa da Santa Maria di Leuca a Ugento vanta caratteristici paesini come Marina di San Gregorio, per una passeggiata in totale relax alla scoperta delle bellezze del sud.

Filtra per località

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia