News BAT

Home » Notizie Puglia » News BAT » Coronavirus, in Puglia presto alberghi utilizzati per fabbisogni per Covid-19

Coronavirus, in Puglia presto alberghi utilizzati per fabbisogni per Covid-19

“Manca poco alla firma del protocollo d'intesa.”
Coronavirus, in Puglia presto  alberghi utilizzati per fabbisogni per Covid-19

La Regione Puglia e la Protezione Civile regionale hanno promosso un incontro con le Associazioni di categoria del turismo per trovare un accordo per destinare alcune strutture alberghiere ai fabbisogni per l’emergenza Covid-19.

Attraverso una conference call, che si è tenuta ieri pomeriggio e ha visto partecipare l‘assessore all’Industria turistica e culturale Loredana Capone, il Dirigente Sezione Protezione civile in Puglia Mario Lelario, il direttore del dipartimento Aldo Patruno, il dirigente di sezione Patrizio Giannone e i rappresentati di Confcommercio, Confindustria, Confesercenti e Confcooperative, è stato avviato un percorso che in tempi strettissimi porterà alla firma di un protocollo che consentirà alla Protezione Civile di avere la disponibilità di strutture alberghiere in Puglia che si prestano ad accogliere due tipologie di persone, secondo i fabbisogni dichiarati dalla stessa Protezione Civile.

A chi sono destinate le strutture alberghiere

A poter usufruire di questa opportunità sarà il personale medico e paramedico che ne farà richiesta poiché desidera soggiornare al di fuori della propria famiglia per evitare possibili contagi. A questi possono aggiungersi anche tutti quei cittadini che sono stati in contatto con i contagiati e che quindi vogliono effettuare la quarantena al di fuori del loro nucleo familiare.

Solamente per questa seconda categoria, stando a quanto valutato dalla Protezione Civile, il numero si aggirerebbe intorno alle 1.500 persone.

Durante l’incontro virtuale, dunque, l’assessore Capone ha esordito ringraziando la Protezione Civile per il grande lavoro che sta svolgendo in Puglia in questi giorni. A non mancare sono stati anche gli omaggi a tutte le associazione di categoria del turismo sia per la disponibilità fornita che per la grande collaborazione dimostrata.

Misure di sostegno per gli operatori del turismo

Come ha poi aggiunto la Capone, la Regione è a conoscenza della situazione drammatica per tutti gli operatori del turismo e ha assicurato che sono tutti a lavoro per varare delle nuove misure per il sostegno economico in questo momento così difficile. Consapevoli che l’emergenza sanitaria sia ora al primo posto, l’assessore ha ringraziato tutti coloro i quali sono disponibili a offrire le proprie strutture per aiutare il lavoro della Protezione Civile nel contenimento del contagio in Puglia.

Considerando le buone premesse dell’incontro che si è tenuto ieri, non mancherà molto per una lista dettagliata delle strutture alle quali sarà possibile rivolgersi.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento