News Brindisi

Home » Notizie Puglia » News Brindisi » Concorso per infermieri in Puglia, bando per 1.132 unità

Concorso per infermieri in Puglia, bando per 1.132 unità

“La domanda potrà essere presentata entro il 27 gennaio 2020.”
Concorso per infermieri in Puglia, bando per 1.132 unità

La Puglia è alla ricerca di personale infermieristico. Questo è quanto annunciato dal presidente della regione Michele Emiliano, che questa mattina ha sottolineato che entro il 31 dicembre 2019 ci sarà un concorso unico per infermieri, che prevede una graduatoria regionale.

Al momento sono stati garantiti mille posti, ma il numero potrebbe presto variare in quanto le cifre esatte sono ancora in fase di definizione, anche grazie alla recente approvazione da parte della Giunta Regionale dei piani dei fabbisogni di ciascuna azienda.

Nuovi infermieri grazie al riordino ospedaliero

Come ha spiegato Emiliano, sarà possibile indire questo concorso grazie al piano di riordino ospedaliero e alla riduzione della spesa farmaceutica, che ha consentito di trovare il denaro che sarà destinato alle nuove assunzioni, da tempo richieste dai reparti degli ospedali di Puglia. I tagli, quindi, non saranno alla spesa sanitaria, ma saranno eliminati gli sprechi.

Le modalità del concorso sono state spiegate durante una riunione con dieci direttori generali delle aziende sanitarie pugliesi, che sono state convocate dal direttore del Dipartimento regionale Politiche per la Salute, Vito Montanaro.

È stato proprio lo stesso a spiegare che il concorso unico regionale sarà affidato ad un’unica azienda, la Asl Bari. La scelta è ricaduta su questa Asl in quanto l’unica in regione ad avere già una piattaforma informatica pronta all’uso, dato il recente concorso per infermieri a tempo determinato.

Come sarà la graduatoria

La graduatoria del concorso unico sarà, come già detto, regionale. Numerosi saranno le opzioni sulle sedi prescelte espresse dai candidati, che saranno designati in un luogo o in un altro in base allo scorrimento della graduatoria, che sarà valida per tre anni.

Aggiornamento di dicembre 2019

Così come anticipato, il bando è stato pubblicato, in Gazzetta ufficiale, il 27 dicembre 2019. Ad essere assunti a tempo indeterminato saranno 1.132 lavoratori, dei quali 566 posti saranno riservati alla mobilità e gli altri 566 ai nuovi arrivi.

Il concorso è per titoli ed esami, la domanda va presentata entro il 27 gennaio 2020.

I posti sono così ripartiti:
160 posti per la ASL BA
22 posti per la ASL BAT
42 posti per la ASL BR
120 posti per la ASL LE
45 posti per la ASL FG
59 posti per la ASL TA
76 posti per l’A.O.U. – OO.RR. di Foggia
10 posti per l’A.O.U. – Policlinico di Bari
14 posti per l’I.R.C.C.S. “Giovanni Paolo II” di Bari
18 posti per l’I.R.C.C.S. “Savèrio De Bellis” di Castellana Grotte.

Il 40% dei posti messi a concorso è riservato in favore di titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato presso le ASL/A.O./I.R.C.C.S. della Regione Puglia che, alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, abbiano maturato almeno tre anni di servizio alle dipendenze delle stesse aziende.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento