News BAT

Home » Notizie Puglia » News BAT » La Puglia che differenzia: premiati 87 Comuni Ricicloni

La Puglia che differenzia: premiati 87 Comuni Ricicloni

“Rispetto al 2018 sono stati premiati 32 Comuni Ricicloni in più.”
La Puglia che differenzia: premiati 87 Comuni Ricicloni

I rifiuti in Puglia continuano ad essere sempre più riciclati. A stabilirlo le somme della dodicesima edizione di Comuni Ricicloni dei rifiuti in Puglia, che hanno mostrato una regione sempre più attenta allo smaltimento dell’immondizia.

Ben 87 città del Tacco d’Italia, a differenza dei 55 dello scorso anno, sono stati riconosciuti come ‘Ricicloni’. Ad essere aumentata è stata anche la media percentuale della raccolta differenziata, che nel 2019 sale dal 47,5% al 54,2%.

Come avviene il riconoscimento

Prima di stabilire quali siano i Comuni Ricicloni di Puglia, viene fatto un punto sulla gestione del ciclo dei rifiuti, e, solamente in seguito viene conferito un riconoscimento alle Amministrazioni che si distinguono per alte percentuali di raccolta differenziata e per il contrasto dell’abbandono dei rifiuti. Il tutto, infine, viene registrato in un dossier realizzato da Legambiente Puglia in collaborazione con l’Assessorato alla Qualità dell’ambiente della Regione e Anci Puglia.

Come ha dichiarato il presidente di Legambiente Puglia, grazie a una continua rete di crescita dei comuni attenti alla gestione dei rifiuti, in Puglia la media percentuale di raccolta differenziata è salita al 54,2%, per una riduzione dei rifiuti urbani in discarica al 37%.

Oltre agli 87 Comuni Ricicloni, altri 44 hanno ricevuto delle menzioni speciali, per un totale di 131 città premiate.

La classifica

Nella classifica delle città che hanno raggiunto una media di percentuale di raccolta pari o superiore al 65%, obiettivo fissato dalla normativa nazionale ci sono:

  • Bitritto
  • Montecorvino
  • Casamassima
  • Montemesola
  • Gioia del Colle
  • Capurso
  • Campi Salentina
  • Arnesano
  • Locorotondo
  • Noci
  • Salice Salentino
  • Trepuzzi
  • Copertino
  • Novoli
  • Racale
  • Palagianello
  • Guagnano
  • Castelluccio Valmaggiore
  • Lequile
  • Squinzano
  • Veglie
  • Mottola
  • Candela
  • Carmiano 
  • Martina Franca
  • Rocchetta Sant’Antonio
  • Serracapriola
  • Triggiano
  • Galatina
  • Casalnuovo Monterotaro
  • Mola di Bari
  • Noicattaro
  • Monteparano
  • Bisceglie
  • San Donaci
  • Poggiorsini
  • Anzano di Puglia
  • Oria
  • Castellaneta
  • Lecce
  • Massafra

Tra i Comuni Rifiuti Free che hanno contenuto la produzione pro capite di secco residuo:

  • Bitritto
  • Motta Montecorvino 
  • Casamassima
  • Bitetto
  • Montemesola 

 Io Sono Legale, il premio alle Amministrazioni che svolgono attività di controllo e contrasto al sacchetto selvaggio, con tecnologie evolute come fototrappole o droni, è stato assegnato a:

  • Nardò
  • Casamassima
  • Santeramo in Colle
  • Altamura
  • Toritto 
  • Triggiano

Presenti, inoltre, tutti i capoluoghi di provincia:

  • Barletta
  • Lecce
  • Andria 
  • Brindisi 
  • Bari 
  • Foggia 
  • Trani
  • Taranto 

24 Comuni hanno ricevuto il Premio di Seconda Categoria, assegnato alle Amministrazioni che nei primi 9 mesi del 2019 hanno registrato una media percentuale di RD pari o superiore al 65%:

  • Sava
  • Fragagnano
  • Maruggio
  • Pietramontecorvino
  • Toritto
  • Santeramo in Colle
  • Alezio
  • Aradeo
  • Collepasso
  • San Cesario di Lecce
  • Neviano
  • Gravina in Puglia
  • Nardò
  • Sannicola
  • Altamura
  • Cisternino
  • Monteiasi
  • Ginosa
  • Galatone
  • Deliceto
  • Putignano
  • Seclì
  • Porto Cesareo
  • San Giovanni Rotondo

16 le Menzioni Speciali Teniamoli d’Occhio, conferite alle Amministrazioni che nei primi 9 mesi del 2019 hanno raggiunto una media percentuale di RD pari o superiore al 55%:

  • Roccaforzata
  • Lizzano
  • Biccari
  • Andria 
  • Casalvecchio di Puglia
  • Fasano
  • Valenzano
  • Corigliano d’Otranto
  • Alliste
  • Taviano
  • Castelnuovo della Daunia
  • Vico del Gargano
  • Monteroni di Lecce
  • Palagiano
  • Polignano a Mare
  • Spinazzola

La Menzione Speciale Start Up, infine, è il riconoscimento conferito alle Amministrazioni che nel 2019 hanno avviato il sistema di raccolta porta a porta, ed è stata ricevuta da:

  • Castri di Lecce
  • Gallipoli
  • Minervino Murge
  • Parabita


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento