News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » “Pronto soccorso pieno nel weekend? Lavorino anche i medici di base”

“Pronto soccorso pieno nel weekend? Lavorino anche i medici di base”

“La soluzione per evitare le crisi dei pronto soccorso? A mio parere è quella di far lavorare anche il sabato e la domenica i medici di famiglia e i pediatri di famiglia“. Parola del governatore della Regione Puglia Michele Emiliano, riportata dal quotidiano La Repubblica: la proposta è tanto semplice quanto dirompente. Evitare ingolfamenti in sala d’attesa nel weekend, quando i medici di base non lavorano, definendo un piano di impiego per medici e pediatri anche nel fine settimana. Il suggerimento è maturato nel corso dell’audizione di Emiliano in Terza commissione del consiglio regionale, convocata per discutere delle linee guida del contestato piano di riordino ospedaliero: un tema “caldo” ormai da mesi, gli stessi dai quali i sindacati hanno lanciato un appello per cercare di affrontare questo problema, coinvolgendo proprio i medici di base.

La proposta del governatore pugliese Michele Emiliano fa discutere

L’ultima crisi per eccesso di pazienti si è avuta a Bari in occasione delle festività natalizie, quando negli ospedali cittadini è stata piena emergenza: nessun posto letto libero, con sale d’attesa e sale rosse dei pronto soccorso che risultavano costantemente al completo. “Noi i pediatri – ha dichiarato Emiliano su La Repubblica – li paghiamo e bene, come i medici di famiglia. Dobbiamo trovare il modo di farli lavorare anche il sabato e la domenica, perché non è previsto che il sabato e la domenica non lavorino, soprattutto che abbiano la capacità di evitare di ingolfare i pronto soccorso perché un bimbo ha una febbre che qualcuno deve valutare se è gestibile a casa oppure no”. Ora il passo dovrà farlo la Regione: per rendere realtà la proposta sarà infatti necessario siglare un accordo integrativo nazionale per consentire a medici e pediatri di lavorare anche nei fine settimana, probabilmente per mezzo di incentivi salariali. Prima occorrerà però attendere la sigla sull’accordo collettivo nazionale con i medici di base.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia