cisternino
La Valle D'Itria

Home » Cosa vedere » La Valle D'Itria » Cisternino, paese con architetture frutto di un insediamento spontaneo

Cisternino, paese con architetture frutto di un insediamento spontaneo

Cisternino sorge su una verde collina ed è caratterizzata da una architettura frutto di un insediamento spontaneo, con tipiche case bianche a terrazzo e scala esterna. Si consiglia di fermarsi per un aperitivo in piazza dell’Orologio.

Entrando in città vale la pena fermarsi alla Villa comunale, dal cui belvedere è possibile far spaziare lo sguardo sulla Valle d’Itria. Sul lato opposto di via Manzoni si trova invece la Chiesa Matrice di San Nicola, di origine romanica, l’edificio fu costruito su di una chiesa paleocristiana utilizzata precedentemente dei monaci basiliani. L’attuale facciata in stile neoclassico è stata realizzata nel 1848, l’interno è a tre navate divise da colonne, qui è custodita una delle sculture più conosciute del rinascimento pugliese: la Madonna con Bambino e offerente, conosciuta anche come Madonna del Cardellino, realizzata da Stefano da Putignano nel 1517. La chiesa custodisce numerose opere d’arte come gli affreschi presenti sulla navata sinistra o la bella statua di San Nicola.

Di fronte alla chiesa si eleva la Torre normanno-sveva, costruita tra l’XI ed il XII secolo, è detta anche Torre Grande perché era la più grande del sistema difensivo cittadino. La torre è alta circa 18 metri e considerando che non presenta feritoie e caditoie è ipotizzabile il fatto che si trattasse di una torre di vedetta o di segnalazione. Poco oltre si trova un’altra torre, di forma cilindrica ed appartenente al sistema difensivo di epoca aragonese.

Nell’ottocentesca piazza principale fa bella mostra di se la Torre dell’Orologio, simbolo cittadino, e luogo eletto dalla movida estiva.

All’interno del territorio comunale si trova anche il Bosco Monti Comunali, è l’area boschiva più estesa della provincia essendo grande oltre 400 ettari.

posizione

Cosa vedere a Cisternino

Una tabella riepilogativa dei principali luoghi di interesse storico, culturale e paesaggistico.

EDIFICI RELIGIOSI
Chiesa Matrice di S.Nicola
EDIFICI STORICI
Torre normanno-sveva
Torre dell’Orologio
LUOGHI DI INTERESSE
Villa comunale
Bosco Monti Comunali
posizione

Cartina di Cisternino

Ecco la mappa navigabile di Cisternino. Ingrandisci o rimpicciolisci la cartina per trovare i luoghi da visitare e capire come raggiungerli facilmente.

posizione

Come arrivare a Cisternino

Ecco come raggiungere Cisternino comodamente con i principali mezzi di trasporto disponibili.

IN AUTO
54 km a ovest di Brindisi lungo le SS379 e SP17;
43 km a nord-est di Taranto lungo la SS172
IN TRENO
Collegamenti diretti con Brindisi, Bari e Taranto (Ferrovie del Sud Est)
LINEE URBANE
Collegamenti con Brindisi, Bari e Taranto (STP Brindisi, Ferrovie del Sud Est)


Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia