Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Cisternino, perché il suo centro storico è speciale

Cisternino, perché il suo centro storico è speciale

“Tra i Borghi più belli d'Italia, Cisternino è una vera e propria chicca della Valle d'Itria.”
Cisternino, perché il suo centro storico è speciale

Cisternino, piccolo ma caratteristico borgo della Valle d’Itria, è uno dei Borghi più Belli d’Italia ed è una delle mete più apprezzate insieme alle località vicine come Alberobello od Ostuni.

Proprio da quest’ultima, infatti, Cisternino dista solamente 15 km ed è collegata alla città Bianca per mezzo di una strada lungo la quale è impossibile non apprezzare i numerosi e bellissimi uliveti e vigneti. Ciò che rende questo borgo della Valle d’Itria così speciale è sicuramente la sua posizione, privilegiata e sopraelevata rispetto al livello del mare.

La meraviglia dei piccoli vicoli bianchi

La meraviglia, tuttavia, viene confermata non appena si arriva e ci si perde tra gli stretti vicoli bianchi e le viuzze del borgo, lastricate con la tipica pietra pugliese.

Il centro della vita di Cisternino è da ritrovare nella principale piazza, dove è presente la Torre dell’orologio ma non solo. Il candore del borgo è impreziosito da numerosi e piccoli esercizi di artigianato, di abbigliamento e ristorazione.

Cucina locale e carne

Oltre alle bellezze architettoniche, ciò che resta decisamente impresso nella mente dei viaggiatori è l’ottima cucina locale. Cisternino è anche conosciuta in quanto ricca di macellerie i cui banconi offrono ogni genere di carne. La tradizione prevede che, non appena scelti i pezzi, gli stessi vengano cucinati al momento e poi serviti sui tavoli.

Vicoli floreali

Insomma, Cisternino, proprio come la vicina Ostuni, è un’esplosione di bianco al quale però, bisogna aggiungere un’altra tipica caratteristica di questo luogo: la presenza copiosa di fiori, presenti in ogni angolo e su qualsiasi balcone della città. La magia di questo posto è inarrestabile proprio come il suo fascino: che venga visitata di mattina o con il calar del sole l’incanto sarà esattamente lo stesso.

Dopotutto il gioco di luci e ombre diventa un concetto davvero relativo quando davanti ai propri occhi si può ammirare uno spettacolo che fa bene sia alla vista che alla propria anima. Visitare per credere.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


3 commenti su “Cisternino, perché il suo centro storico è speciale

  1. Sergio Storelli ha scritto:

    Ci siamo stati proprio domenica scorsa a pranzo, provenienti da Bisceglie.
    Abbiamo pranzato in un ristorante molto carino, Mezzofanti.
    Trovo Cisternino, al pari di Locorotondo, il borgo più bello di Puglia.

  2. Sabatelli Domenico ha scritto:

    Che dire ,pur essendo di parte , semplicemente stupenda

  3. Lucio ha scritto:

    Magari due parole sul Maaac ci si potevano pure spendere. Così tanto per infilare un po’ di cultura tra una bombetta e l’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia