Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Castello di Copertino, esempio di architettura rinascimentale

Castello di Copertino, esempio di architettura rinascimentale

“Questo maniero racchiude al suo interno delle incredibili bellezze.”
Castello di Copertino, esempio di architettura rinascimentale

Nel centro della città in provincia di Lecce, Copertino, sorge il suo Castello, un edificio forticato che rappresenta un importantissimo esempio dell’architettura militare in Puglia.

Sebbene si tenda a immaginare che il maniero sia stato costruito ad opera dell’architetto militare Evangelista Menga del XVI secolo, in realtà il primo nucleo della fortificazione risale al XIII-XIV secolo, così come evidente dalla forma della torre alta e quadrangolare.

Nucleo originario

È molto probabile, dunque, che il nucleo originario del complesso possa essere individuata nel mastio (ovvero la torre tipica dei castelli medievali). Questa struttura potrebbe essere collegata alla presenza di Carlo I d’Angiò, che nel 1266 elevò Copertino a sede amministrativa della contea. L’attuale aspetto del castello, tuttavia, si deve, come già anticipato, all’architetto Menga, che per volontà del marchese Alfonso Granai Castriota decise di inglobare le già presenti strutture in un impianto quadrangolare e da quattro bastioni angolari, cinti dall’ampio fossato.

Dopo queste modifiche il castello si è tramandato di generazione in generazione, fino all’acquisto nel 1557 da parte della famiglia genovese degli Squarciafico. Bisognerà aspettare il 1885 prima che la struttura venisse dichiarata Monumento Nazionale e il 1956 per essere acquisita al Demanio dello Stato.

Struttura interna

Il castello di Copertino ha una pianta trapezoidale, e come già anticipato è costituito da quattro bastioni angolari e circondato da un ampio fossato ai quali devono aggiungersi il mastio di età angioina.

L’ingresso in questa meraviglia è sancito dall’attraversamento di un portale rinascimentale, costituito da numerose decorazioni che, oltre a rendere il tutto più affascinante, sono estremamente prestigiose.

Le diverse epoche e le numerose modifiche che il maniero ha subito durante il trascorrere del tempo sono visibili nel cortile interno, tra le cui strutture è possibile ammirare la cappella dedicata a San Marco e i suoi sarcofagi dei marchesi Squarciafico, il pozzo e il portico a tre basse arcate del Palazzo Pignatelli e l’ingresso al salone angioino.

Prima di accedere agli ambienti quattro-cinquecenteschi di quello che viene comunemente chiamato Palazzo Vecchio, bisogna percorrere una scalinata coperta.

Orari del Castello di Copertino

Questo e tanto altro (imperdibili sono i suoi sotterranei) possono essere visitati ogni giorno, dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 13.30.

Foto di Cosimo Trono.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


2 commenti su “Castello di Copertino, esempio di architettura rinascimentale

  1. Tina Mazzotta ha scritto:

    Il castello di Copertino e’ importante sia per la sua struttura che per la sua storia. Io lo conosco bene perche’ un tempo ospitava gli studenti dell’istituto prof.le di stato per il commerciò. Ho anche visitato i sotterranei ricchi di interesse storico. Come cittadina copertinese ne sono fiera di avere nel mio paese il castello e lo guardo con tanta ammirazione.

  2. Patrizia Conte ha scritto:

    Il Castello di Copertino è il Pilastro di tutti i Copertinesi ha con se la storia di una cittadina in pieno sviluppo .Sono di Roma,il mio papa’era di Copertino la sua casa Natale era adiacente al Castello l’ ho passato le mie vacanze,sin da piccola.Nella mia Roma con i suoi meravigliosi monumenti aggiungo sempre nei miei ricordi questo bellissimo. CASTELLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento