Dolci e desserts pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Dolci e desserts pugliesi » Casatiello pugliese, dolce spesso confuso con quello napoletano

Casatiello pugliese, dolce spesso confuso con quello napoletano

Casatiello pugliese
Casatiello pugliese
Porzioni
5 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
751 calorie
Grassi (per porz.)
27 grammi
Preparazione
3 ore
Cottura
40 minuti
Tempo totale
3 ore e 40 minuti

presentazione ricetta Presentazione

Il casatiello pugliese è un prodotto dolce della tradizione pugliese e non ha nulla ha a che fare con quello napoletano che è salato.
E’ un dolce molto semplice da realizzare e si presenta con una leggera crosta esteriore ma all’interno troviamo un soffice e dolce composto come quello delle brioches.

ingredienti ricetta Ingredienti per la ricetta

  • 250 gr farina 00 - per il lievitino
  • 250 ml acqua - per il lievitino
  • 1 bustina lievito di birra - per il lievitino
  • 300 gr farina 00 - per il casatiello
  • 200 gr farina 0 (manitoba) - per il casatiello
  • 150 gr zucchero - per il casatiello
  • 3 uova - per il casatiello
  • 1 pizzico di sale - per il casatiello
  • 1 cucchiaino di semi di anice - per il casatiello
  • 1/2 bicchiere di latte - per il casatiello
  • 1/2 bicchiere di olio evo - per il casatiello
  • 1 tuorlo per spennellare - per il casatiello

preparazione ricetta Preparazione

Si comincia con la preparazione del lievitino mettendo in una ciotola la farina, il lievito ed impastando con l’acqua.

Lasciare riposare l'impasto, coperto con della pellicola, per circa 30 minuti.
Dopodichè, nella ciotola della planetaria, versare le due farine, lo zucchero, il sale, l’anice e le uova. Durante l'impasto, aggiungere il latte, l’olio e il lievitino e continurare finchè si ottiene una palla compatta.
Il risultato deve essere morbido ma lavorabile quindi se occorre, aggiungere un po' di farina.
Lasciare lievitare per un'ora.
A questo punto bisogna dividerlo in tre parti e arrotolarne ognuna fino ad ottenere un salsicciotto.
Intrecciarli tra di loro e unirli all’estremità. Lasciare lievitare il tutto ancora per un'ora (è consigliato farlo lievitare direttamente all’interno dello stampo per ciambella per mantenere aperto il foro centrale). A lievitazione ultimata, spennellare la superficie con il tuorlo d’uovo ed infornare a 180°C per circa 35/40 minuti.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia