Taranto: Gio Evan - Capta – Tornate Sovrumani
Eventi provincia Taranto

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Taranto » “Capta – Tornate Sovrumani”, il Tour di Gio Evan a Taranto

“Capta – Tornate Sovrumani”, il Tour di Gio Evan a Taranto

Gio Evan - Capta – Tornate Sovrumani
Evento
Gio Evan - Capta – Tornate Sovrumani
Località
Taranto (TA) - Villa Peripato
Data/periodo
8 Giu 2019
Orario
ore 20:00
Ingresso
gratuito

Chiusa la parentesi letteraria, torna finalmente alla dimensione live Gio Evan, l’eclettico artista che, con i suoi 700.000 followers, è il poeta vivente più seguito nel nostro Paese.

Punto di partenza della sua nuova tournée “Capta – Tornate Sovrumani” sarà il capoluogo jonico dove il cantautore si esibirà sabato 8 giugno, nella cornice di Villa Peripato. In attesa di ascoltare il suo prossimo album di inediti, in uscita il prossimo autunno, anticipato dal singolo “Himalaya Cocktail”, Gio Evan proporrà i suoi brani di successo quali Posti, A piedi il Mondo, Più in alto, accompagnato da una super band di 5 elementi composta da membri degli Anudo e degli Elephantides. Reduce dal successo dell’ultimo tour che ha registrato sold out da nord a sud, l’umorista sfoggerà ancora una volta le sue doti di musicista, autore e interprete, che fanno di lui un artista unico nel panorama del nostro paese.

Nella tappa tarantina, sono inoltre previsti due ospiti speciali: Roberto Dellera (Afterhours/The Winstons) ed Enrico Gabrielli (Calibro35/The Winstons).

Il poeta dei Millenials

All’anagrafe risponde al nome di Giovanni Giancaspro, ma è diventato noto a tutti con lo pseudonimo Gio Evan. Artista poliedrico, incarna alla perfezione il ruolo di scrittore e poeta, umorista, performer, cantautore e artista di strada. Tra le altre passioni, spicca quella per i viaggi: ha girato il mondo, dall’India al Sud America, passando per l’Asia e l’Europa, in sella ad una bicicletta. Sono proprio queste esperienze a fornirgli la giusta ispirazione per le sue poesie la sua musica. Negli anni si avvicina al surrealismo, al nonsense, al gioco sacro, alla parola-terapia e al lavoro sull’anima tramite le potenze dell’arte.

Il libro d’esordio Florilegio passato risale al 2008, frutto del suo viaggio in India, seguito dal primo romanzo La bella maniera, pubblicato nel 2014 e da Teorema di un salto, del 2015.

Dalla sua penna nascono anche Passa a sorprendermi (2016), Capita a volte che ti penso sempre (2017) e l’ultimo romanzo Cento Cuori Dentro, uscito lo scorso aprile per Fabbri Editori.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia