Bitonto
L'Alta Murgia

Home » Cosa vedere » L'Alta Murgia » Bitonto, la città medievale e la Cattedrale romanica

Bitonto, la città medievale e la Cattedrale romanica

Duomo di Bitonto

Città
Bitonto
Provincia
Bari
CAP
70032
Superficie
174,34 km²
Abitanti
55320 (30-4-2017)
Nome abitanti
Bitontini
Patroni
Maria SS. Immacolata, San Gaetano Thiene, Sant'Andrea Avellino

Il nucleo della città medievale di Bitonto sorge sul bordo di una gravina. La sua Cattedrale è una delle più importanti chiese romaniche pugliesi. La città di Bitonto è riconosciuta come la capitale dell’olio e può vantare il titolo DOP Terra di Bari.

Di antiche origini, Bitonto fu un centro peuceta molto importante, sono stati numerosi i ritrovamenti archeologici costituiti anche da monete sulle quali è impressa la scritta Butontinon. Il centro storico ha pianta trapezoidale, è caratterizzato da strette viuzze e si affaccia sulla destra della gravina.

Palazzo Sylos Calò

Oltrepassando la porta Baresana, antica porta di accesso al borgo medievale, al cui lato c’è un poderoso torrione circolare di costruzione angioina, ci si trova in piazza Cavour, sul fondo della quale c’è palazzo Sylos Calò. Il palazzo in stile tardo rinascimentale è la sede della pinacoteca Devanna, Galleria Nazionale della Puglia; al suo interno sono esposti numerosi dipinti suddivisi in cinque sezioni cronologiche comprendenti numerosi quadri a firma di grandi pittori italiani ed europei. Tra i tanti sono esposte opere del Tiziano, Veronese, Giaquinto e De Nittis. Non mancano anche opere di arte contemporanea.

Chiesa del Purgatorio e Museo Rogadeo

Percorrendo pochi metri dalla pinacoteca, si arriva al Museo Civico Eustachio Rogadeo, ospitato nell’omonimo palazzo settecentesco con la biblioteca comunale. All’interno del museo sono esposti reperti archeologici ritrovati sul territorio cittadino: preistorici, greci e romani. Nei pressi del museo anche la chiesa del Purgatorio con un particolare portale ornato con bassorilievi di scheletri umani, da questa chiesa parte la processione del venerdì santo, che parte nel pomeriggio e rientra a tarda notte.

Cattedrale di Bitonto

Svoltando a destra alla seconda via partendo dal museo, ci si trova davanti alla Cattedrale, che con le sue caratteristiche pietre scure è uno dei maggiori esempi di romanico pugliese. La sua architettura prende spunto da quella della cattedrale di S. Nicola di Bari. Al centro della ficciata, in alto, c’è un bel rosone con un soprarco sorretto da animali e sotto di esso due finestre bifore. L’interno è a croce latina ed ha mantenuto intatta la pulizia delle forme tipica del romanico, è suddiviso in tre navate delimitate da colonne e da pilasti.

Scopri di più su: Cattedrale di Bitonto, la più grande espressione di romanico in Puglia

Pinacoteca “Morena”

Sul fianco sinistro della cattedrale vi è un cortile sul quale si affaccia il palazzo vescovile dove è allestita la pinacoteca “Aurelio Morena”, questa conserva sculture in legno, dipinti ed affreschi appartenenti alle chiese cittadine.

Chiesa San Francesco d’Assisi

Addentrandosi nel centro storico attraverso vie strette e tortuose si giunge alla chiesa dedicata a S. Francesco d’Assisi, questa è uno dei pochi esempi di architettura gotica presenti in puglia. Dell’impianto originale resta solo la facciata esterna risalente al 1286.

Abbazia di San Leo

Andando poco oltre la villa comunale si trova l’abbazia di S. Leo costruita dai monaci Benedettini nel IX secolo e poi dopo varie successioni arrivata ai Francescani. L’abbazia ha subito numerosi rimaneggiamenti l’attuale chiostro risale al ‘500 mentre il campanile è del ‘300.

cosa vedere

Cosa vedere a Bitonto

Una tabella riepilogativa dei principali luoghi di interesse storico, culturale e paesaggistico.

EDIFICI RELIGIOSI
Chiesa del Purgatorio
Cattedrale
Chiesa di S.Francesco
Abbazia di S.Leo
ARTE E CULTURA
Museo civico Eustachio Rogadeo
LUOGHI DI INTERESSE
Pinacoteca Devanna
Pinacoteca Marena
mappa

Mappa di Bitonto

In questa mappa navigabile puoi vedere dove si trova Bitonto.
Puoi ingrandire o rimpicciolire la cartina per capire dove sono ubicati i luoghi da visitare e capire come raggiungerli facilmente.

come arrivare

Come arrivare a Bitonto

Ecco come raggiungere Bitonto comodamente con i principali mezzi di trasporto disponibili.

IN AUTO
18 km a ovest di Bari lungo le SP231
IN TRENO
Collegamenti diretti con Bari (Ferrovie del Nord Barese)
LINEE URBANE
Collegamenti con Bari (Marozzi, Scoppio Autolinee, Stp)


Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento