News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Bici, pedalare per andare a lavoro premierà i Baresi

Bici, pedalare per andare a lavoro premierà i Baresi

“Andare a lavoro in bici permetterà di avere un bonus di 25 euro al mese.”
Bici, pedalare per andare a lavoro premierà i Baresi

Premio particolare quello che ha deciso di donare Bari ai suoi cittadini: ogni mese, oltre allo stipendio, ai lavoratori che decideranno di andare a lavorare in bici verranno accreditati altri 25 euro.

Questa l’iniziativa promossa dal ministero dell’Ambiente, che ha messo a disposizione ben 545mila euro per incrementare la mobilità sostenibile. Il buono mensile varrà 20 centesimi per ogni chilometro compiuto nel tragitto casa-lavoro e 4 centesimi per le altre passeggiate da compiere in città rigorosamente in bicicletta.

Lo strumento di trasporto a due ruote più famoso, ha da qualche anno subito la competizione con la bici elettrica. Anche chi vorrà recarsi a lavoro aiutato dalla pedalata assistita potrà beneficiare di un rimborso, in questo caso dimezzato: l’importo massimo di 1 euro al giorno in questi casi varrà 50 centesimi.

La sperimentazione promossa dal comune di Bari e dal suo sindaco Antonio Decaro durerà inizialmente per quattro mesi. Pedalare, inoltre, non produce benefici solamente per la salute e l’aspetto fisico, ma permette una miglioria dell’ambiente: scegliere la bici al posto della macchina è una scelta ecosostenibile che dovrebbero decidere di attuare tutti quanti.

Andare a lavoro in bici: Bari la prima città d’Italia

Questo modello, adottato in Francia, è la prima volta che viene sperimentato in Italia: Bari, quindi, può annoverare un altro importante primato che si va ad aggiungere a tutti gli altri. E per chi non dovesse avere una bicicletta? Il capoluogo pugliese ha pensato anche a questo: tra gli incentivi sono presenti dei soldi destinati all’acquisto di ogni genere di bici. Una somma di massimo 150 euro verrà elargita per l’acquisto di una due ruote nuova e 250 per quelle elettriche. A breve sul sito del Comune sarà possibile anche consultare l’elenco dei rivenditori autorizzati che decideranno di aderire all’iniziativa.

Chiunque decida di cimentarsi in questa nuova avventura, sarà fornito di un kit con gps antifrode per consentire il monitoraggio dei chilometri percorsi. Inoltre, oltre ai 25 euro mensili, ogni mese ci sarà una gara che permetterà ai primi dieci lavoratori a compiere più chilometri di vincere un ulteriore importo di 50 euro.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia