News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Giuseppe Russo, da Bergamo a Taranto per i bimbi di oncoematologia

Giuseppe Russo, da Bergamo a Taranto per i bimbi di oncoematologia

“Il ragazzo è arrivato nella Città dei due Mari sabato 12 ottobre.”
Giuseppe Russo, da Bergamo a Taranto per i bimbi di oncoematologia

Dopo la giornalista Nadia Toffa, un ragazzo originario di Massafra ma residente a Bergamo, ha deciso di sostenere la causa e di attivare un’altra raccolta fondi in favore del reparto oncoematologico della Città dei Due Mari.

Giuseppe Russo, questo il suo nome, è partito lo scorso 2 ottobre da Bergamo per giungere a destinazione in Puglia utilizzando esclusivamente la bici, sposando il progetto Liberalità per i Bambini di Taranto.

Le tappe di Giuseppe Russo

Il ciclista, originario della provincia di Taranto e poi emigrato in Lombardia, ha suddiviso il suo viaggio in diverse tappe, che gli hanno permesso di visitare l’Italia sulle due ruote.

Durante i suoi 11 giorni di solitaria in giro per lo Stivale, Giuseppe Russo ha sempre indossato la maglia Je Jesche Pacce Pe Te, promossa dalla giornalista scomparsa lo scorso 13 agosto. Questa ulteriore iniziativa, quindi, si unisce a tutte le altre precedentemente promosse in sostegno e aiuto di tutti quei bambini che al momento vedono la loro infanzia privata a causa della loro malattia.

La divisa, come ha sottolineato lo stesso biker, è caratterizzata dai colori che rappresentano le due città: il giallo rosso di Bergamo e il rosso blu di Taranto, quasi per sottolineare che la solidarietà non ha confini.

L’arrivo a Taranto

Come scritto anche da Le Iene, che hanno seguito l’avventura del giovane, Giuseppe Russo è arrivato al reparto di oncoematologia pediatrica di Taranto, intitolato a Nadia Toffa, sabato 12 ottobre.

L’obiettivo di questa iniziativa è stata proprio quella di sostenere il reparto della Città di due Mari, attraverso la vendita delle t shirt solidali. Dal giorno della sua partenza, inoltre è stato dedicato il codice iban (IT 04 Y 08940 52930 000010031032) per la raccolta fondi, la cui casuale è, appunto, “Liberalità per i bambini di Taranto”.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia