News Taranto

Home » Notizie Puglia » News Taranto » Benedetta Pilato, un altro oro agli Assoluti Invernali di Nuoto

Benedetta Pilato, un altro oro agli Assoluti Invernali di Nuoto

“La Pilato si conferma la nuova star del nuoto italiano.”
Benedetta Pilato, un altro oro agli Assoluti Invernali di Nuoto

Il recentissimo premio dello scorso 5 dicembre non è stato l’ultimo dell’anno per la tarantina Benedetta Pilato. La giovane nuotatrice di Taranto, dopo l’oro nel 50 metri rana ai Campionati Europei di Vasca Corta si è aggiudicata un altro primo posto, confermandosi in assoluto la star italiana di questo sport.

Nella giornata di ieri, infatti, la Pilato ha vinto il suo primo (di una lunga serie) titolo italiano in Vasca Lunga agli Assoluti Invernali di Nuoto in corso in questi giorni a Riccione.

Ancora una volta la 14enne di Taranto ha vinto l’oro nella finale dei 50 rana con un ottimo punteggio di 30.08, tempo che le ha permesso di aggiudicarsi il primo premio, seguita da Martina Carraro (30.52) e Arianna Castiglioni (30.77).

Il commento di Benny

Sempre sorridente, anche questa volta Benny, così come preferisce essere chiamata, non ha potuto fare a meno di condividere il suo entusiasmo nelle sue pagine social, sulle quali ha scritto: “Prima medaglia d’oro agli italiani! Nonostante la forma non sia delle migliori cerchiamo di guardare il lato positivo! Domani un giorno di riposo e poi si torna a roma per concludere queste due settimane di gare con la Coppa Brema!”.

L’anno intenso della giovane promessa del nuoto, dunque, come da lei stesso annunciato, non si è ancora concluso. Con la dovuta concentrazione al massimo, la giovane Pilato è inarrestabile e, come da lei stessa annunciato proverà a vedere il suo sogno realizzato.

Il 2020, infatti, il suo desiderio sarà quello di aprirsi alle Olimpiadi e ai 100 rana. Un impegno, questo, sicuramente non troppo semplice ma non per questo impossibile: considerando la giovane età della nuotatrice e la sua determinazione, sicuramente ne vedremo delle belle. O per meglio dire, ne vedremo di medaglie!


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento