News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Bari-Mosca, raddoppia il volo diretto: tutto merito di San Nicola

Bari-Mosca, raddoppia il volo diretto: tutto merito di San Nicola

“Il volo diretto Bari-Mosca raddoppia. Si parte la domenica e il martedì.”
Bari-Mosca, raddoppia il volo diretto: tutto merito di San Nicola

Il volo diretto Bari-Mosca raddoppia. Due da oggi, 7 agosto, i giorni settimanali in cui sarà possibile intraprendere il viaggio che, in circa 4 ore, collega l’aeroporto di Bari Karol Wojtyla con quello russo di Domodedovo.

La novità del doppio collegamento diretto tra le due città si concluderà il prossimo 23 ottobre e viene annunciata dalla compagnia aerea S7 Airlines a solo un mese di distanza dalla vera novità, quella del collegamento tra i due mondi. Solo a gennaio scorso si dimostrava euforico il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, pronto a ricevere i russi, nel segno di San Nicola.

La tratta Bari-Mosca

È Aeroporti di Puglia a comunicare la novità: al volo della domenica (introdotto già il 24 giugno scorso) si aggiungerà quello del martedì. Un totale di due voli a settimana, quindi, che potrebbero essere preludio per l’introduzione di un terzo giorno, così come auspicato sin da gennaio.

Si attendono allora permanenze più lunghe sia per i baresi a Mosca, con voli che partono da Bari alle ore 14:30, arrivando a destinazione intorno alle 19:20, che per i russi a Bari, con voli che partono dall’aeroporto di Domodedovo alle ore 10:45, per arrivare nella città metropolitana alle 13:35.

Il successo della tratta diretta, pari ad un’occupazione del 95% dei posti disponibili è il motivo della scelta operata dalla compagnia aerea. Gli aerei, con un totale di 168 posti, sono dei Boeing 737, mentre il prezzo dei biglietti si aggira al di sotto dei 200 euro.

San Nicola

A spingere i russi nella città di Bari è l’indissolubile legame con San Nicola. Le reliquie del Santo, presenti nella città pugliese, infatti, impongono i cittadini russi di visitarle almeno una volta nella vita.

Una realtà spirituale che da secoli lega la città di Bari a Mosca. Sono migliaia, infatti, ogni anno i russi che giungono in Puglia per venerare le spoglie del Santo, custodite nella cripta della Basilica, e recarsi, subito dopo, presso il Portico dei pellegrini di San Nicola, simbolo della cultura ortodossa russa.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia