News Bari

Home » Notizie Puglia » News Bari » Bari-Iasi, la nuova rotta per la Romania di Wizz Air

Bari-Iasi, la nuova rotta per la Romania di Wizz Air

“Il primo volo decollerà il prossimo 1 agosto 2020.”
Bari-Iasi, la nuova rotta per la Romania di Wizz Air

Wizz Air, compagnia low cost ungherese, continua ad aumentare i collegamenti da e per la Puglia. Come annunciato in questi giorni, infatti, a partire dal prossimo 1 agosto 2020 l’aeroporto di Bari Karol Wojtyła sarà collegato con Iasi, città della Romania.

I biglietti della nuova tratta, che avranno una frequenza bisettimanale, sono già acquistabili sul sito o sull’app di Wizz Air, con tariffe a partire da 24,99€ e comprendenti un bagaglio da cabina di 40x30x20cm.

Lo sviluppo di Aeroporti di Puglia

Questo nuovo volo, che si aggiunge ad una già ricca lista di collegamenti, è stato commentato con soddisfazione dal presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti, che ha sottolineato quanto la strategia per disegnare lo sviluppo del traffico aereo per il prossimo decennio guarda con particolare attenzione verso quei mercati che possono esprimere notevoli volumi di traffico. La Romania, sebbene non legata a flussi turisti, offre nuove e interessanti opportunità verso tutta l’area Est del continente. Iasi, dopotutto, è la seconda città dopo la capitale Bucarest ed è in un’ottima posizione rispetto alla Moldavia e all’Ucraina, motivo per il quale potrebbe intercettare le esigenze di mobilità delle comunità di questi tre Paesi, che sono ormai stabilmente insediati in Puglia.

Cosa visitare a Iasi

Iasi, ha concluso Onesti, offre comunque delle interessanti opportunità in quanto ricca di insediamenti museali e culturali e potrebbe essere una meta per tutti quei pugliese desiderosi di ampliare le proprie conoscenze. In questa città, infatti, è possibile ammirare i giardini botanici o il Parco Copou all’interno del quale è presente il monumento più antico della Romania, l’Obelisco dei Leoni.

La gioia di aver aggiunto un’altra importante rotta da e per Bari è stata espressa anche da Andras Raso, il Manager della Wizz Air, che, oltre a ribadire quanto Iasi abbia da offrire per merito della sua ricchezza culturale e naturale, ha sottolineato che la compagnia ungherese dispone delle flotte aeree tra le più verdi del continente e che non sono esclusi nuovi voli da e per la Puglia.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento