News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Bari sperimenta il 5G, navigazione 10 volte più veloce nel capoluogo

Bari sperimenta il 5G, navigazione 10 volte più veloce nel capoluogo

Bari sperimenta il 5G, navigazione 10 volte più veloce nel capoluogo

Sarà Bari la prima città pugliese a sperimentare il 5G con una navigazione ben 10 volte superiore alla norma. Il progetto è stato messo a punto dal consorzio di tre imprese, Tim, Fastweb e Huawei, che andranno ad investire ben 60 milioni in quattro anni per la realizzazione di 70 progetti in dieci diversi ambiti applicativi come quello della pubblica sicurezza, della sanità, del turismo e dell’agricoltura. Nella fase sperimentale del 5G, che consentirà una navigazione ben 10 volte superiore a quella del 4G, le frequenze saranno assegnate gratuitamente dal governo con un bando di gara a cura del Ministero dello Sviluppo Economico.

Per la nuova rete si installeranno decine di piccole antenne a bassa potenza con un bassissimo impatto ambientale. Queste antenne saranno chiamate small cells e saranno collegate alla rete in fibra ottica. L’Italia con questo esperimento si classifica un anno avanti rispetto agli altri Paesi d’Europa.

Il 5G sarà testato a Bari nella realizzazione di uno dei primi porti 4.0 in Italia. Uno strumento utilissimo per il miglioramento della sicurezza, del controllo sugli accessi e di snellimento delle logistiche e delle operazioni di carico e scarico che saranno automatizzate con soluzioni Internet of Things. A Matera la tecnologia sarà applicata per la ricostruzione in 3D dei siti archeologici e dei musei, saranno organizzate visite virtuali ai sassi, al Parco della Murgia di Matera e alle chiese caratteristiche del territorio.

Gli esperimenti che interesseranno tra le altre città del sud Italia anche Matera e partiranno dal giugno 2018, con una copertura del 75% della popolazione, la copertura sarà completata nelle città di Bari e Matera entro il 2019. A presentare l’iniziativa il sindaco di Bari, Antonio Decaro, il sindaco di Matera Raffaello Giulio De Ruggieri, il sottosegretario allo sviluppo economico, Antonello Giacomelli e il vicepresidente esecutivo di Tim, Giuseppe Recchi, Alberto Calcagno, ad di Fastweb e Edward Chan, ceo di Huawei.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia