News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Assistente civico a Lecce una nuova figura tra sicurezza e informazione

Assistente civico a Lecce una nuova figura tra sicurezza e informazione

“L'assistente civico sarà un cittadino preposto alla sicurezza e alla sorveglianza di alcune aree.”
Assistente civico a Lecce una nuova figura tra sicurezza e informazione

È stato approvato nello scorso consiglio comunale della città di Lecce il regolamento che andrà ad istituire e disciplinare la nuova figura che sarà alle dipendenze del comando di polizia locale. L’assistente civico si occuperà di scuole, concerti, partite e parchi con un’importante funzione per quanto concerne la sicurezza in città e in occasioni speciali.

L’assistente civico

L’assistente civico sarà infatti presente davanti alle scuole in occasione di importanti manifestazioni sportive e spettacoli, nei parchi della città vigilerà sulla sicurezza e l’assistenza. Una figura che a livello tecnico va a riprendere e riunire le mansioni precedentemente affidate ai nonni vigili e alla protezione civile, con un particolare riferimento al comando della polizia locale. Fondamentale il suo ruolo in quanto a sicurezza stradale, collaborazione con gli agenti nelle attività relative alla mobilità urbana, per fornire informazioni alla cittadinanza e per segnalare all’amministrazione situazioni di pericolo o interventi necessari per una cura migliore degli spazi urbani.

Il regolamento

Il consiglio comunale di Lecce ha così approvato il regolamento per l’istituzione e la disciplina in questa materia dopo aver ricevuto il via libera all’unanimità dalle commissioni Statuto e Traffico. Un’opportunità per tutti i cittadini che vogliono collaborare per una città più sicura e al tempo stesso più decorosa oltre che per essere diretti protagonisti di uno spazio pubblico, come ha dichiarato lo stesso assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale, Sergio Signore.

Un regolamento per affermare l’importante concetto che prendersi cura della propria città è un compito diretto di tutti i cittadini e di coloro che sono impegnati nel tessuto associativo, che si sentono animati dalla buona volontà di rendersi utili agli altri. Nei prossimi giorni il comando di polizia locale preparerà un apposito bando per raccogliere tutte le disponibilità delle associazioni interessate ovvero quelle che agiscono nel settore del volontariato e della protezione civile e che sono iscritte all’albo regionale. Dopo la selezione sarà stipulata una convenzione apposita con lo stesso comune.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia