News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Artrosi dolorosa del ginocchio, primo intervento in Puglia

Artrosi dolorosa del ginocchio, primo intervento in Puglia

“L'intervento del team dell'ospedale di Barletta è stato uno dei primi ad essere operati in tutta Italia.”
Artrosi dolorosa del ginocchio, primo intervento in Puglia

L’Ospedale Dimiccoli di Barletta può vantare un importante primato grazie ad un intervento del reparto di ortopedia che ha curato l’artrosi dolorosa del ginocchio attraverso una tecnica ancora poco sperimentata.

Il team dell’unità operativa capitanata dal dottore Rocco Colasuonno ha compiuto il primo intervento in Puglia e uno dei primi di tutta l’Italia meridionale attraverso una tecnica innovativa, chiamata subchondroplastica o cemento biologico, a cui è stata sottoposta a un’anziana signora di 75 anni.

Questa nuova tecnica che prevede l’utilizzo di un cemento bio è stata introdotta da pochissimi anni. Le operazioni per la cura dell’artrosi dolorosa del ginocchio sono state già numerose in America: più di ottomila pazienti sono stati sottosti a questo intervento. Nel resto dell’Europa, invece, questa tecnica mini invasiva è stata effettuata in Gran Bretagna su soli due pazienti e a Milano, dove nell’aprile 2018 sono state effettuate le prime operazioni. La Puglia, dunque, eccelle come primo nosocomio del sud Italia ad aver trattato la patologia con questa nuova modalità di operazione.

In cosa consiste l’operazione per il trattamento dell’artrosi dolorosa del ginocchio

Come spiegato direttamente dal medico che ha effettuato l’intervento, questa tecnica chirurgica mini invasiva ha permesso di evitare un inutile intervento al ginocchio senza che venga inserito una protesi. La subchondroplastica consiste proprio nell’aver iniettato nella zona ossea infiammata un cemento osseo naturale e biologico. Questa procedura permette di rinforzare l’osso che in questo modo diventa più resistente alle sollecitazioni meccaniche e che è in grado di ridurre in maniera più rapida sia l’infiammazione che il dolore. Questa tecnica è preferita al classico e tradizionale utilizzo di farmaci o al sottoporsi a trattamenti come quello della magnetoterapia ed è indicata per la cura dell’artrite dolorosa del ginocchio, la quale ha permesso alla paziente che si è sottoposta all’intervento al Dimiccoli di Barletta di essere dimessa dopo soli due giorni dall’operazione deambulando correttamente.


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità

Eventi e sagre

Ricette pugliesi

Notizie rilevanti

Sconti e offerte

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia