Corato: Elettroshock: recital per Alda Merini
Eventi provincia Bari

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Bari » Antonella Ruggiero a Corato con “Elettroshock: recital per Alda Merini”

Antonella Ruggiero a Corato con “Elettroshock: recital per Alda Merini”

Elettroshock: recital per Alda Merini
Evento
Elettroshock: recital per Alda Merini
Località
Corato (BA) - Teatro Comunale
Data/periodo
14 Dic 2019
Orario
ore 21:00
Ingresso
a pagamento

Le voci di Antonella Ruggiero e Cosimo Damiano Damato, sabato 14 dicembre, si fondono sul palcoscenico del Teatro Comunale di Corato nello spettacolo “Elettroshock: recital per Alda Merini”.

Uno spaccato di vita personale e artistica prende vita attraverso monologhi, aneddoti e versi della poetessa dei Navigli, per lo più inediti, per tracciare la parabola di una donna ferita nella sua esistenza da quanti non hanno capito nulla della sua arte.

Un intreccio di parole e canzoni

A scandire il viaggio, una scaletta di perle musicali poetiche: da “Canzone per Alda Merini” di Roberto Vecchioni a “Johnny guitar” di Peggy Lee, da “Sognando” di Don Backy a “Due spie”, scritta dalla stessa Ruggiero con Marco Travaglio e Valentino Corvino, da “Canzone dell’amore perduto” di Fabrizio De Andrè a “Cosa sono le nuvole” scritta da Pasolini con Modugno e, infine, “Elettroshock”, tratta dal repertorio più sperimentale, visionario e civile dei Matia Bazar.

La bellezza di questo spettacolo è assicurata dalla profonda voce della Ruggiero, accompagnata al pianoforte da Mark Harris (storico musicista di Fabrizio De Andrè) e dalla voce narrante del poeta e regista Cosimo Damiano Damato, amico di lunga data di Alda Merini. Amicizia raccontata, peraltro, nel film “Una donna sul palcoscenico” (presentato al Festival di Venezia nel 2009). Proprio al regista, la “pazza della porta accanto” – soprannome con cui venne poi ricordata da molti colleghi scrittori – dedicò il primo verso della poesia “La favola della bellezza” (Cosimo, io e te siamo amici di pietà nascoste), pochi giorni prima del suo volo.

Nella serata, spazio anche a versioni inedite della cantante genovese: da “Per un’ora d’amore” a “Ti sento” attingendo dal vasto repertorio con i Matia Bazar, senza tralasciare i brani più poetici del suo percorso solista come “Non ti dimentico”, “Amore lontanissimo”, “Controvento” e “Quando balliamo”.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento