Manfredonia e Foggia: Ho perso il filo
Eventi provincia Foggia

Home » Eventi Puglia » Eventi provincia Foggia » Angela Finocchiaro “perde il filo” a Manfredonia e Foggia

Angela Finocchiaro “perde il filo” a Manfredonia e Foggia

Ho perso il filo
Evento
Ho perso il filo
Località
Manfredonia e Foggia (FG) - Teatro Dalla e Teatro Umberto Giordano
Data/periodo
dal 7 al 9 Feb 2020
Orario
7 Feb alle 20:30 / 8-9 alle 21:00
Ingresso
a pagamento

Angela Finocchiaro è pronta per perdere il filo al Teatro Dalla di Manfredonia il 7 febbraio e l’8 e il 9 al Teatro Umberto Giordano di Foggia.

Ho perso il filo è dunque una commedia, una danza, un gioco e una festa che ha come protagonista l’attrice milanese, che si mette alla prova in modo sorprendente attraverso dei linguaggi espressivi mai affrontati prima d’ora, per raccontare la storia di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio durante il quale la protagonista si perde, tentenna e poi combatte fino all’ultimo con il suo spaventoso Minotauro.

Tutta l’ironia di Angela Finocchiaro

La stralunata comicità e l’ironia di Angela Finocchiaro è impersonificata in scena da Teseo, il mitico eroe che si infila nei meandri del Labirinto per combattere il terribile Minotauro. Il filo, in questo caso, viene affidato attraverso a un gomitolo enorme agli spettatori, dai quali dipende la sua vita e la sua parte.

Appena entrata nel labirinto, però, nulla va secondo i piani. Angela viene assalita da strane creature, un misto tra acrobati, danzatori e spiriti dispettosi che la circondano, la disarmano e la frullano come se fosse un frappè. Dopo un lungo vagare la protagonista scopre di essere finita in un luogo magico ed eccentrico, un Labirinto appunto, che si esprime con scritte e disegni: ora che ha perso il filo, questo luogo le lancia un gioco, allegro e crudele, che lei dovrà ritrovare.

Passo dopo passo, una tappa dopo l’altra, superando trabocchetti e prove di coraggio, con il pericolo incombente di un Minotauro affamato di carne umana, Angela viene costretta a svelare ansie, paure, ipocrisie che sono sue come del mondo di oggi e a riscoprire il senso di parole come coraggio e altruismo.

Lo show dal finale inatteso

 Lo spettacolo, quindi, vive del rapporto tra le parole comiche di un personaggio contemporaneo e la fisicità acrobatica delle Creature del Labirinto che agiscono, danzano e lottano con Angela provocandola. Poco prima che possa toccare il fondo, la protagonista riuscirà a ritrovare il filo e con esso la forza per affrontare il Minotauro in un finale inatteso che si trasforma in una festa collettiva coinvolgente e liberatoria.

I tre appuntamenti con la comicità di Angela Finocchiaro vedono l’attrice esibirsi al Teatro Dalla di Manfredonia venerdì 7 febbraio e all’Umberto Giordano di Foggia nelle giornate dell’8 e 9 febbraio.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento