News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » Altra neve sulla Puglia, scuole chiuse oggi e domani a Bari e in altri centri

Altra neve sulla Puglia, scuole chiuse oggi e domani a Bari e in altri centri

Sulla Puglia continuerà a nevicare anche nella giornata di oggi, lunedì 9 gennaio: a comunicarlo in una nota è stata la Protezione Civile regionale, precisando che “si attendono nevicate fino a quote pianeggianti e costiere nell’area centro-settentrionale con apporti al suolo generalmente moderati; e da deboli a moderati nei settori meridionali”. La protezione civile evidenzia che “la vasta area depressionaria posizionata sull’Europa centro-orientale continua ad inviare sul nostro paese masse d’aria molto fredda che determinano ancora isolate nevicate su medio adriatico e regioni meridionali fino al livello del mare, con venti settentrionali ancora sostenuti”. La fase di maltempo, dunque, “sarà ancora caratterizzata da forte ventilazione e da temperature molto basse che determineranno diffuse formazioni di ghiaccio, specie nelle aree interessate dalle precipitazioni”. La morsa del gelo non lascia dunque tregua alla Puglia, e ai trasporti in particolare: sono stati interrotti i collegamenti ferroviari delle Ferrovie Appulo Lucane da Toritto verso Altamura, Gravina e Matera. “Nonostante l’impegno continuo e costante profuso dalla società per il ripristino della tratta – rendono noto le Fal – la circolazione resta bloccata per tutta la giornata di lunedì 9 gennaio”. Saranno invece garantiti i servizi ferroviari da Bari a Toritto e viceversa. “Le corse non saranno effettuate a causa dell’attuale quadro meteorologico, delle criticità dell’asfalto, nonché nel rispetto della disposizione della Prefettura sulla interruzione della viabilità delle strade interessate dal servizio”, comunica la Fal. La Prefettura di Bari ha, invece, deciso invece di riaprire la statale 100 tra Sammichele e Gioa del Colle: la circolazione era stata vietata a causa della presenza del ghiaccio.

E’ tornato alla normalità l’aeroporto di Bari, la raccomandazione per i passeggeri è di arrivare con largo anticipo

Proprio a causa delle difficoltà alla circolazione, a Bari e in quasi tutti gli altri centri della regione le scuole restano chiuse fino a martedì 10 gennaio per effetto delle ordinanze dei sindaci. Unica eccezione è risultata Foggia, dove il sindaco ha disposto l’accensione straordinaria dei termosifoni. A Bari stamattina non nevica ma le strade sono piene di ghiaccio e il sindaco Antonio Decaro ha vietato la circolazione delle auto senza catene o pneumatici termici. Decaro ha annunciato su Facebook che le scuole cittadine rimarranno chiuse lunedì 9 e martedì 10 gennaio: “Lunedì e martedì a Bari – ha scritto il primo cittadino del capoluogo di regione su Facebook – le scuole resteranno chiuse, a causa delle condizioni meteorologiche che si confermano avverse. Mi raccomando, sono sicuro che in questi giorni studierete a casa. Un poco :)”. Danni rilevanti sono stati invece registrati nelle nostre campagne, con diversi vigneti distrutti dalla neve, ortaggi e agrumi distrutti dalle gelate, masserie isolate, al buio e senza acqua per giorni. “Chiediamo lo stato di calamità – annuncia il presidente della Confederazione italiana agricoltori (Cia) Puglia, Raffaele Carrabba – questa eccezionale ondata di maltempo ha colpito l’intera regione, mettendo in ginocchio tutto il mondo agricolo. Ci sono agricoltori e allevatori stremati, in un momento già difficile per il settore”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia