San Nicandro Garganico: Enrico Ruggieri - Alma tour
Eventi provincia Foggia

Home » Puglia Eventi » Eventi provincia Foggia » Alma Tour, Enrico Ruggeri live a San Nicandro Garganico

Alma Tour, Enrico Ruggeri live a San Nicandro Garganico

Enrico Ruggieri - Alma tour
Evento
Enrico Ruggieri - Alma tour
Località
San Nicandro Garganico (FG) - Piazza IV Novembre
Data/periodo
18 Giu 2019
Orario
ore 21:00
Ingresso
gratuito

Sarà l’inconfondibile voce di Enrico Ruggeri a chiudere la festa patronale a San Nicandro Garganico, con un concerto gratuito in Piazza IV novembre.

Accompagnato sul palco da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortunato Saccà (basso) e Alessandro Polifrone (batteria), il leader dei Decibel è atteso in Capitanata martedì 18 giugno, presentando al pubblico i brani estratti dal suo nuovo album “Alma”, anticipato dal primo singolo Come lacrime nella pioggia.

A tre anni di distanza dal precedente lavoro, il disco ha segnato il suo ritorno sul mercato discografico con ben 11 tracce, tra cui spicca un featuring con l’amico e collega Ermal Meta sulle note de Un Pallone
La cover originale è disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista nonché grande amico di Ruggeri.

Un tour a tutto tondo

Il cantautore milanese è impegnato da alcuni mesi in un tour lungo tutto lo Stivale. Alma Tour è caratterizzato da due tipi di esibizioni: in alcune tappe Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, in altre sprigiona la sua verve elettronica. Un duplice tour, come la sua duplice anima che ha conosciuto la notorietà nel 1990 con l’album “Il falco e il gabbiano”: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza. Nella dimensione live, Ruggeri rispolvera le sue radici musicali punk, in bilico tra rock e synth pop, senza mai rinunciare alla melodia. Tra i brani in scaletta, non mancheranno all’appello i suoi grandi successi come “Si può dare di più”, “Il mare d’inverno”, “Mistero” e tante altre ancora.

Per l’artista due volte vincitore del Festival di Sanremo (nell’87 con “Si può dare di più” insieme a Tozzi e Morandi, e nel ’93 con “Mistero”), questo è un momento particolarmente felice, a celebrazione dei suoi quarant’anni di carriera, in cui ha scritto pagine importanti della storia musicale italiana.

video

Video

posizione

Mappa

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia