News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Alessandro Quarta, il violinista salentino a Sanremo

Alessandro Quarta, il violinista salentino a Sanremo

“Il violinista salentino ha ottenuto importanti riconoscimenti a livello mondiale.”
Alessandro Quarta, il violinista salentino a Sanremo

La puntata di ieri di Sanremo ha portato sul palco grandi professionisti della musica italiana, che hanno accompagnato i concorrenti in gara nella serata dedicata ai duetti. Ad accompagnare Il Volo e la loro Musica che resta, un ospite proveniente direttamente da Lecce: il violinista Alessandro Quarta.

Il salentino si è aggiudicato il benvolere di tutti gli spettatori, che alla fine dell’esibizione si sono alzati in piedi in segno di apprezzamento. Ma chi è realmente Alessandro Quarta e come mai è riuscito a salire sul palco dell’Ariston?

La carriera di Alessandro Quarta

Nato in Salento nel 1976, il ragazzo si diploma al conservatorio di Lecce. Dopo questo traguardo inizia la carriera inarrestabile del violinista che lo porta ben presto lontano dalla sua Puglia, e più precisamente negli Stati Uniti in cui si diploma al College della musica di Berkley.

Sebbene la distanza da casa, Alessandro Quarta non viene dimenticato dall’Italia, tanto da essere riconosciuto dalla Società Italiana Autori ed Editori (Siae) come miglior talento italiano nel 1994.

Violinista, Polistrumentista e Compositore (ha partecipato a scritture di musica inedita per film della Walt Disney), Alessandro Quarta è cresciuto con i più grandi direttori al mondo ricoprendo ruoli come Violino di Spalla di fronte a nomi del calibro di L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, effettuando tournèe come spalla in Europa, America, Cina, Giappone e Medio Oriente, suonando nelle più prestigiose sale del mondo fino al suo primo componimento da solista in duo con Sunhee You per il Festival Internazionale “Musica per Roma”.

Il blues, soul e pop dei suoi brani gli ha reso un altro importante riconoscimento: nel 2013 è stato definito dalla Cnn come Musical Genius, genio della musica. Anche l’Italia, in seguito al suo successo strepitoso per il “Dorian Gray” che Alessandro ha composto, arrangiato ed eseguito live in Prima Mondiale con Roberto Bolle con cui si è esibito concludendo la scaletta del tour Roberto Bolle & Friends 2018 nell’Arena di Verona, è stato premiato nel 2018 a Montecitorio come “Miglior Eccellenza Italiana nel Mondo” per la musica.

video

Video


Data:

Riproduzione riservata © La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia