Puglia Blog

Home » Puglia Blog » Alessandra Amoroso, da Galatina al palco dell’Ariston

Alessandra Amoroso, da Galatina al palco dell’Ariston

“Tutta la storia dell'amata cantante di Galatina, in questi giorni sul palco dell'Ariston come super ospite.”
Alessandra Amoroso, da Galatina al palco dell’Ariston

La cantante pugliese Alessandra Amoroso non ha certo bisogno di presentazioni: la sua voce nera dalla timbrica sabbiata è una delle più apprezzate all’interno del panorama della musica italiana, tanto da essere stata invitata sul palco dell’Ariston come super ospite.

La storia di Alessandra Amoroso nasce dalla cittadina in provincia di Lecce Galatina nella quale la cantante è nata nel 1986. La passione per il canto viene subito praticata fin da piccola: tante sono le partecipazioni di festival canori. I successi non tardano ad arrivare, fin quando l’artista non compie il grande salto prendendo parte alla trasmissione tv Amici di Maria De Filippi nell’ottava edizione del 2009. Il talento della giovane cantante pugliese viene subito apprezzato da tutti i professori della scuola di canto più famosa d’Italia tanto da aggiudicasi, oltre alla vincita del primo posto di 200 mila euro, anche il premio della critica di altri 50.000 euro.

Il primo brano della cantante, Immobile, raggiunge la prima posizione nella classifica FIMI degli album più venduti in Italia e vince ben presto il Disco di Platino. A distanza di pochi mesi dal successo, anche il secondo brano di Alessandra Amoroso, Stupida, diventa ben presto il singolo più scaricato online.

Alessandra Amoroso e la sua carriera inarrestabile

La pubblicazione del primo Ep Stupida che riesce a conquistare in pochissimo tempo il Triplo Platino dimostra la bravura dell’artista la cui voce è sotto i riflettori di tutte le più importanti case discografiche e dell’affetto del pubblico.

Sempre nel 2009 il disco di inediti Senza nuvole conferma il successo di Alessandra Amoroso che si piazza al primo posto in classifica e che le fa vincere il Platino per ben quattro volte.

Questo riconoscimento viene confermato anche per il secondo album dell’artista, Il mondo in un secondo, di cui fa parte il singolo La mia storia con te.

È vero che vuoi restare anticipa il nuovo successo del primo album live di Alessandra Amoroso, Cinque passi in più, la cui presentazione è avvenuta davanti a più di 10 mila persone in Piazza di Spagna a Roma. Inutile dire che anche questa pubblicazione si è rivelata ben presto un successo consacrato dall’assegnazione del Triplo Platino.

Un altro Oro nel 2012 per la cantante di Galatina

L’incredibile carriera della giovane Alessandra Amoroso raggiunge ben presto un altro record: il nuovo singolo Ciao, pubblicato nel 2012, si aggiudica il disco d’Oro piazzandosi in classifica dei brani più venduti in pochissimo tempo.

Dopo un anno tra tour e nuovo lavoro, la Amoroso pubblica Amore Puro, la ballata scritta da Tiziano Ferro che le permette, ancora una volta, di vincere il Platino. Il singolo viene accompagnato dall’omonimo album, presto certificato Doppio Platino e Disco D’oro in poco più di due settimane.

Il 7 marzo 2014 il nuovo singolo Non devi perdermi, anch’esso insignito del prestigioso premio di Disco D’Oro. L’estate dello stesso anno porta ad Alessandra Amoroso altri tre importanti premi: dopo l’elezione di WonderWoman del 2014 assegnatole durante gli MTV Awards, il singolo Bellezza, incanto e nostalgia che permette di far vincere un altro Oro alla cantante, l’artista è anche la vincitrice degli MTV EMA 2014 ed è la rappresentante del Sud Europa agli EMA a Glasgow.

I riconoscimenti iniziano ad arrivare anche negli altri paesi Europei, nei quali nel 2015 Alessandra Amoroso inizia a pubblicare degli album in lingua.

Il triplo disco di Platino Vivere a Colori, ha al suo interno grandi successi come l’omonima canzone e i brani Comunque Andare, Sul Ciglio Senza Far Rumore e Stupendo fino a qui.

Dieci anni di carriera celebrata nell’album “10”

I tanti riconoscimenti sono stati ottenuti in meno di dieci anni di carriera. Per questa occasione, Alessandra Amoroso ha scritto un altro album apposito, il cui titolo è, appunto, 10. In questa ultima fatica la cantante ha voluto celebrare il suo percorso di tutto rispetto. La stessa e Trova un modo, i due singoli ad oggi pubblicati confermano la musica di alta qualità della cantante, che dai piccoli palcoscenici di Galatina è salita su quello tanto desiderato dell’Ariston, sul quale si è dimostrata all’altezza della situazione.


Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento