News Foggia

Home » Notizie Puglia » News Foggia » Agriturismi a settembre in Puglia, continuano le prenotazioni

Agriturismi a settembre in Puglia, continuano le prenotazioni

“Coldiretti ha previsto un totale di 900 mila presenze in tutta Italia.”
Agriturismi a settembre in Puglia, continuano le prenotazioni

Sono previste oltre 900mila presenze negli agriturismi di tutta Italia a settembre che è particolarmente apprezzato da quanti cercano il relax, la tranquillità e la natura ma vogliono anche approfittare dell’ultimo scampolo dell’estate per tornare in forma alla routine quotidiana.

In questo ultimo mese dell’estate, come sottolineato da Terranostra, si registra un deciso aumento in percentuale del turismo ambientale in montagna, nei parchi e nelle campagne rispetto alle mete tradizionali, anche se il mare resta il più gettonato.

Strutture agrituristiche, perché sono scelte

Ciò che contribuisce a scegliere le strutture agrituristiche è sicuramente l’opportunità di conciliare la buona tavola con la possibilità di stare all’aria aperta utilizzando anche le comodità dei servizi offerti. Nelle aziende agricole, inoltre, sono offerti programmi ricreativi come equitazione, il tiro con l’arco, il trekking ma anche attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici o, ancora, di corsi di cucina o di orticoltura. Ad essere apprezzata è anche la possibilità di assistere alle tradizionali attività di settembre come la raccolta della frutta, il rito della vendemmia o avventurarsi nei boschi alla ricerca dei porcini.

Puglia e qualità Made in Italy

La Puglia, come noto, offre la possibilità di dedicarsi a tutte queste attività, a cui aggiungere la prelibatezza del cibo e del vino locale, vero valore aggiunto delle vacanze Made in Italy nel 2020.

Stando alle analisi di Coldiretti/Ixè, si registra un interessante protagonismo dei centri minori, tanto che sono ben 8,8 milioni gli italiani che hanno deciso di posticipare le proprie ferie durante il mese di settembre. In Italia i centri sotto i 5mila abitanti sono, infatti, 5.498, quasi il 70% del totale, secondo un’analisi Coldiretti su dati Istat.

L’Italia è leader mondiale incontrastato nel turismo enogastronomico grazie al primato dell’agricoltura più green d’Europa con 305 specialità ad indicazione geografica riconosciute a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg, 5155 prodotti tradizionali regionali censiti lungo la Penisola, la leadership nel biologico con oltre 60mila aziende agricole biologiche e la più grande rete mondiale di mercati di agricoltori e fattorie con Campagna Amica.


Data:

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento