Ricetta: Agnello al forno con patate
Secondi piatti pugliesi

Home » Ricette Pugliesi » Secondi piatti pugliesi » Agnello al forno con patate, tradizioni pasquali

Agnello al forno con patate, tradizioni pasquali

Agnello al forno con patate
Agnello al forno con patate
Porzioni
4 persone
Difficoltà
media
Costo
medio
Calorie (per porz.)
775 calorie
Grassi (per porz.)
41 grammi
Preparazione
2 ore e 10 minuti
Cottura
1 ora e 45 minuti
Tempo totale
3 ore e 55 minuti
presentazione ricetta

Presentazione

Si avvicina la Settimana Santa ovvero il periodo dell’anno dedicato alle tradizioni pasquali religiose e gastronomiche; in Puglia, come in altre regioni d’Italia, i simboli culinari di valenza religiosa sono le uova e l’agnello, entrambi protagonisti indiscussi di qualsiasi menù pasquale che si rispetti.

L’agnello ricorda il sacrificio di Cristo che diventa “agnello di Dio”, per questo si consuma a Pasqua come secondo in diverse varianti in base alla tradizione locale.

Partiamo con presentare la classica ricetta dell’agnello al forno con patate, condito con aromi e formaggi pugliesi, piatto ricco e gustosissimo che si consuma di consuetudine in Puglia anche durante altri periodi dell’anno.

ingredienti ricetta

Ingredienti per la ricetta

  • 1 kg di agnello in pezzi
  • 500 g di patate
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 2 rametti di prezzemolo
  • 2 rametti di rosmarino
  • 20 g di pangrattato
  • 50 g di pecorino grattugiato
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
preparazione ricetta

Preparazione Agnello al forno con patate


  • Tagliare le patate a spicchi grandi e sistemarle in una teglia da forno in acciaio o alluminio, meglio ancora se in una pignatta in terracotta, precedentemente unta con olio extravergine d’oliva; ricoprire con una parte delle patate l’intero fondo del tegame.
  • Prendere l’agnello tagliato in piccoli pezzi, salarlo e disporlo nella teglia sopra il letto di patate;
  • Condire il tutto con un composto precedentemente preparato con olio, aglio tritato, prezzemolo tritato, sale e pepe.
  • Aggiungere altre patate, un’abbondante spolverata di pecorino e pangrattato per ottenere la crosticina, i rametti di rosmarino e un bicchiere d’acqua.
  • Infornare a 180°C per circa un’ora e mezza se necessario; farlo rosolare per un altro quarto d’ora da entrambi i lati e verificare la cottura infilzando una forchetta nella carne e nelle patate.
Variante: friggere le patate e dorarle leggermente in padella prima di posizionarle nel tegame da forno; rosolare l’agnello in padella con l’olio e sfumare con del vino rosato; posizionare l’agnello nel tegame da forno irrorandolo con il sughetto della cottura in padella (olio e vino), aggiungere altre patate, una spolverata di pecorino dolce, pangrattato, pepe e prezzemolo tritato; cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa mezz’ora.

Riproduzione riservata. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.

2 commenti su “Agnello al forno con patate, tradizioni pasquali

  1. Antonio ha scritto:

    Una buona ricetta

  2. Antonio ha scritto:

    Semplice e buona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:






Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento