News Brindisi

Home » Puglia Notizie » News Brindisi » Aeroporti di Puglia, si lavorerà rispettando i diritti umani

Aeroporti di Puglia, si lavorerà rispettando i diritti umani

“Aeroporti di Puglia rispetterà i dieci principi del Global Compact delle Nazioni Unite. ”
Aeroporti di Puglia, si lavorerà rispettando i diritti umani

Gli aeroporti di Puglia con il passare degli anni sono sempre più attenti alle esigenze del proprio pubblico. L’ultimissima innovazione è stata quella di aver aderito al Global Compact delle Nazioni Unite (UNGC).

Questa associazione, nata nel 1999 negli USA, è un’iniziativa delle Nazioni Unite nata per incoraggiare le aziende di tutto il mondo affinché adottino le politiche sostenibili e nel rispetto della responsabilità d’impresa con lo scopo di rendere pubbliche tutte le azioni.

L’adesione di Aeroporti di Puglia permette alle strutture di Bari e Brindisi di riunire nel proprio elaborato diritti umani, lavoro, sostenibilità ambientale e quella di anti-corruzione.

A commentare la notizia il presidente di Aeroporti di Puglia, Tiziano Onesti che ha sottolineato quanto sia importante aderire al Global Compact dell’Onu in quanto fonte inestimabile che permette di credere nell’importanza della responsabilità sociale dell’impresa per lo sviluppo del business, in modo tale che venga svolta favorendo la totale economia circolare che possa essere in grado anche di contribuire alla realizzazione del bene comune. Proprio per questo motivo, Aeroporti di Puglia si impegna a comunicare i risultati conseguiti al Global Compact dell’Onu.

Aeroporti di Puglia aderisce al Global Compact

Come possibile leggere sul sito italiano del Global Compact, questa azienda incoraggia a creare un quadro economico, sociale e ambientale atto a promuovere un‘economia mondiale sana e sostenibile che permetta di condividere tutti i benefici.

Proprio per questo motivo viene richiesto alle aziende e alle organizzazioni di condividere, sostenere e applicare nelle sfere di influenza i diritti umani, gli standard lavorativi, la tutela all’ambiente a la lotta alla corruzione.

Queste i dieci principi a cui dovrà dare conto anche Aeroporti di Puglia:

  1. Alle imprese è richiesto di promuovere e rispettare i diritti umani universalmente riconosciuti nell’ambito delle rispettive sfere di influenza;
  2. È richiesto di assicurarsi di non essere, seppure indirettamente, complici negli abusi dei diritti umani.
  3. Alle imprese è richiesto di sostenere la libertà di associazione dei lavoratori e riconoscere il diritto alla contrattazione collettiva; 
  4. L’eliminazione di tutte le forme di lavoro forzato e obbligatorio;
  5. L’effettiva eliminazione del lavoro minorile; 
  6. L’eliminazione di ogni forma di discriminazione in materia di impiego e professione;
  7. Alle imprese è richiesto di sostenere un approccio preventivo nei confronti delle sfide ambientali;
  8. È richiesto di intraprendere iniziative che promuovano una maggiore responsabilità ambientale;
  9. Incoraggiare lo sviluppo e la diffusione di tecnologie che rispettino l’ambiente;
  10. Le imprese si impegnano a contrastare la corruzione in ogni sua forma, incluse l’estorsione e le tangenti.

Data:

Riproduzione riservata © Serviziweb Srl. La riproduzione è concessa solo citando la fonte con link all'articolo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter

Non riceverai spam ma messaggi in base agli interessi selezionati. Potrai inoltre annullare l'iscrizione in ogni momento.

Seleziona gli argomenti a cui sei interessato:

Turismo e curiosità
Eventi e sagre
Ricette pugliesi
Notizie rilevanti
Sconti e offerte
Inserisci Azienda
Crea la tua Email
Promuovi Evento