puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » 103 milioni dalla Regione per sei progetti virtuosi

103 milioni dalla Regione per sei progetti virtuosi

1 miliardo e 600 milioni di richieste, per nuovi investimenti sul territorio. La Regione Puglia ha dato l’ok, con l’ultima seduta della giunta regionale, a progetti per 103 milioni di euro tra nuove proposte e programmi definitivi che svilupperanno prodotti e processi altamente innovativi oltre ad occupazione per 354 unità a regime con poco più di 38 milioni di euro di contributo pubblico. Sei sono le aziende interessate:

  • Area Casa Srl di Melendugno (Le),
  • Dream Project Spa di Barletta (Bt),
  • la statunitense GE Avio Srl,
  • l’indiana Jindal Films Europe Brindisi srl,
  • la torinese Sipal Spa,
  • Mac&Nil Srl di Gravina in Puglia (Ba).

Ad essere coinvolto è quasi tutto il territorio pugliese in settori innovativi come aerospazio e Ict, ma anche tradizionali come l’abbigliamento, la fabbricazione di imballaggi, con novità anche per il turismo. Gli incentivi regionali grazie ai quali le imprese propongono investimenti sono i Contratti di programma e i Pia (programmi integrati di agevolazione).

Sei aziende interessate, la Capone: “Quasi il 50% del finanziamento riguarda innovazioni”

“Questi investimenti così diversi fra loro e sparsi in un’area particolarmente ampia della Puglia – spiega l’assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone – sono la testimonianza concreta del grande fermento che, nonostante la crisi, sta coinvolgendo il nostro territorio”. Al centro dell’attenzione delle imprese tecnologie innovative nell’Ict, negli aerei a pilotaggio remoto, nella produzione di imballaggi e di capi di abbigliamento, mentre sorgerà un nuovo albergo a San Foca dotato di piscine e solarium. “È questo l’elemento trasversale che accomuna progetti e settori profondamente diversi tra loro-spiega la Capone-La spinta ad innovare investendo in ricerca li attraversa tutti superando i 43,5 milioni di euro cioè più del 42% dell’intero valore del progetti. Due degli investimenti approvati nell’ultima giunta, di GE Avio e di Sipal, sono dedicati interamente a ricerca e sviluppo. La Puglia è passata così dai capannoni ai prototipi in un processo di rivoluzione che non fa rumore ma ha il potere di cambiare la vita”. I Contratti di Programma e i Pia sono gestiti per la Regione da Puglia Sviluppo Spa in qualità di soggetto intermedio. “A dicembre – conclude la Capone – la domanda di investimenti in Puglia ha raggiunto complessivamente tra tutti gli incentivi della nuova programmazione 1 miliardo e 600 milioni di euro. E tuttavia mi fa particolarmente piacere sottolineare che nell’ultima seduta di giunta il Contratto di programma più corposo, un progetto definitivo da 48,6 milioni di euro, è quello di Jindal, che investe a Brindisi, un territorio della Puglia in sofferenza sul fronte occupazionale. Grazie a questo progetto saranno assunti operai, impiegati e ingegneri”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia