puglia
News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Unioni civili, oggi il primo “sì” nella Bat: ieri è toccato a Domenico e Roberto

Unioni civili, oggi il primo “sì” nella Bat: ieri è toccato a Domenico e Roberto

A dieci anni dal giorno in cui un’amica in comune li ha presentati in merceria, ieri Domenico Locorotondo e Roberto Angelillo hanno potuto scambiarsi il reciproco “sì” a Casamassima, diventando così la prima coppia omossessuale della provincia di Bari. Un unione civile celebrata davanti al sindaco della loro città, Vito Cessa, parenti e amici: il tutto con i colori dell’arcobaleno, da sempre simbolo della comunità Lgbt, a fare da sfondo. Camicia e giacca grigia indosso, foderati di gioia interiore, Domenico e Roberto, rispettivamente 34 e 35 anni, sono i protagonisti della seconda unione civile di Puglia, dopo Massimo e Mauro a Cagnano Varano.

Nicola Giuliani e Nunzio Liso suggelleranno a Trani la loro unione

Oggi, intanto, sarà tempo di fiori d’arancio per il ricercatore e biografo biscegliese Nicola Giuliani, che si occupa della Casa museo del suo avo, compositore e musicista Mauro Giuliani, e l’imprenditore andriese Nunzio Liso, presidente provinciale del Partito democratico, già amministratore del comune di Andria, nonché consigliere comunale e provinciale. Lo chalet della villa comunale di Trani suggellerà l’unione di questa coppia che sta insieme da 13 anni, la prima a sposarsi nella Bat. Alla coppia sono arrivati gli auguri dell’Arcigay Bat:«Nel porgere alla coppia i nostri auguri, auspichiamo tuttavia che anche gli altri Comuni possano attivarsi al più presto per la sottoscrizione delle unioni civili, obiettivo per il quale Arcigay Bat si è battuta tantissimo nonostante lo stralcio della stepchild adoption (ovvero l’adozione del figliastro del compagno). Ciononostante, questo è il momento della gioia e del coronamento del sogno d’amore di due persone che hanno dato tanto al nostro gruppo e desideravano arrivare da tempo a questo punto del loro percorso». La cerimonia sarà celebrata dal sindaco di Trani, Amedeo Bottaro: «Vogliamo evidenziare la straordinaria efficienza amministrativa degli uffici preposti-spiega Arcigay Bat-Si tratta della prima unione civile di due pugliesi nella provincia di Barletta-Andria-Trani».


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia