puglia
News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » A un mese dal disastro sulla Andria-Corato, è tempo di ricordare

A un mese dal disastro sulla Andria-Corato, è tempo di ricordare

31 giorni, un lasso di tempo ancora insufficiente per colmare una ferita. Erano le 11.06 del 12 luglio quando nell’agro tra la stazione di Andria e la stazione di Corato, al km 51 della ferrovia Bari-Barletta, due treni vennero a contatto frontale interrompendo 23 vite. I treni coinvolti erano uno Stadler FLIRT ETR 340 (matricola ETR.341), svolgente il servizio ET1021, e un Alstom Coradia ELT 200, svolgente il servizio ET1016, entrambi di proprietà della compagnia ferroviaria privata Ferrotramviaria e ognuno dei quali composto da quattro carrozze.

L’incidente si è verificato su una curva a binario unico affiancata da uliveti, il che non ha consentito ai macchinisti alcuna possibilità di avvistamento dell’altro convoglio, onde poter attivare la frenatura di emergenza e tentare di evitare la collisione. Le prime due carrozze e la parte anteriore della terza dell’ET1021, e la prima carrozza dell’ET1016 si sono disintegrate nello scontro, mentre la seconda dell’ET1016 è deragliata riportando ingenti danni. L’ultima carrozza dell’ET1021 e le rimanenti due dell’ET1016 sono rimaste sui binari quasi intatte.

Ieri sera una fiaccolata ad Andria

Oggi è tempo di ricordo. “A distanza di un mese dal tragico incidente ferroviario sulla tratta Corato-Andria, Ferrotramviaria s.p.a. rinnova il suo profondo cordoglio alle famiglie di quanti hanno perso la vita nel doloroso evento, nella speranza che i feriti possano guarire definitivamente nel più breve tempo possibile. Ferrotramviaria -prosegue il comunicato-a sua volta colpita dalla tragedia per la dolorosa perdita di alcuni suoi dipendenti, è accanto alle famiglie degli scomparsi e si è già resa disponibile e pronta a fare tutto quello che le compete per sostenerle”. La società ricorda che “sta collaborando senza riserve con la magistratura per accertare ogni responsabilità” e che “è, inoltre, vicina al suo personale che in un momento di indicibile sofferenza per tutti sta continuando a svolgere con dedizione il proprio lavoro”.

Ieri sera, intanto, ad Andria, è andata in scena una fiaccolata. La scena si ripeterà oggi tra Corato, Barletta, Trani e altri centri limitrofi. Per non dimenticare.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia