tricase
Il Salento adriatico

Home » Cosa vedere » Il Salento adriatico » Tricase, borgo molto caratteristico del Basso Salento

Tricase, borgo molto caratteristico del Basso Salento

tricase-palazzo

Tricase è un borgo molto caratteristico del Basso Salento. La piazza centrale è dominata dalla mole del palazzo Gallone, dimora trecentesca riadattata nei secoli a fastosa residenza ed attualmente sede del municipio. Inizialmente era provvisto di ponte levatoio e vi era una cinta muraria con annesso fossato; il palazzo – castello era provvisto anche di prigioni dove tutt’ora sono visibili le incisioni ed i graffiti fatte sui muri dai prigionieri.

A pochi metri dal municipio si trova la Chiesa Matrice della Natività di Beata Maria Vergine costruita al termine del ‘500 su di una precedente chiesa fortemente danneggiata dai turchi e dai veneziani. La chiesa è in stile barocco, all’interno conserva suppellettili delle precedenti costruzione come il fonte battesimale e alcune tele del XVI e XVII secolo.

Sempre nei dintorni della piazza merita una visita la chiesa di San Michele Arcangelo, di chiara costruzione rinascimentale con il portale in stile catalano – durazzesco. L’interno è ad unica navata con volte a stella tipiche del Salento. Molto interessanti l’organo ed il crocifisso posto all’ingresso della chiesa.

Lungo la strada che collega il centro di Tricase a Tricase Porto si incontra una curiosa costruzione a forma ottagonale, la chiesa della Madonna di Costantinopoli conosciuta anche come Chiesa dei Diavoli. La leggenda vuole che la chiesa sia stata costruita dai demoni in una sola notte per via di una scommessa tra il committente, il marchese di San Martino e appunto il diavolo.

Proseguendo sulla strada verso Tricase Porto, si incontra un monumento naturale, una quercia vallonea conosciuta come Quercia dei Cento Cavalieri. L’albero in questione ha oltre 700 anni ed è il più maestoso monumento arboreo pugliese. L’appellativo “dei cento cavalieri”, lo ha guadagnato grazie al fatto che una leggenda narra che grazie al suo essere rigogliosa, potè dare riparo a Federico II ed a tutta la sua corte

Tricase ha all’incirca 8 km di coste, con spiagge di roccia. Una tappa obbligata è la piscina naturale in località Marina Serra, un’insenatura di arenaria con acqua cristallina, nei pressi della piscina si trova anche la Grotta del Monaco. Unico accorgimento, meglio avere a disposizione delle scarpette piuttosto che infradito o ciabattine dato che le rocce sono appuntite e taglienti.

A settembre Tricase ospita il Salento International Film Festival, una delle più importanti kermesse cinematografiche in Puglia.

Cosa vedere a Tricase

Chiesa Matrice
Chiesa di S. Michele Arcangelo
Chiesetta dei Diavoli
Quercia dei Cento Cavalieri
Piscina naturale di Marina Serra e Grotta del Monaco

Come arrivare a Tricase

Auto

53 km a sud di Lecce lungo le SS16 e SS275

Treno

collegamenti diretti con Lecce (Ferrovie del Sud Est)

Linee urbane

Collegamenti diretti con Lecce (Stplecce, Ferrovie del Sud Est, SalentoinBus nel periodo estivo)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia