taranto borgo
Taranto

Home » Cosa vedere » Taranto » Il Borgo di Taranto, o Città nuova. Il Ponte Girevole ed il Museo Archeologico Nazionale

Il Borgo di Taranto, o Città nuova. Il Ponte Girevole ed il Museo Archeologico Nazionale

Il Borgo, o Città nuova, si stende sull’istmo che da est porta verso l’Isola alla quale è collegato attraverso il Ponte Girevole, uno dei simboli della città che permette di scavalcare il canale navigabile.

Il Ponte Girevole, è stato costruito nel 1887 al di sopra del canale che collega il Mar Grande al Mar Piccolo, e collega l’Isola al Borgo, è intitolato a San Francesco di Paola, protettore della gente di mare. Il ponte viene aperto solo per far passare le grandi navi militari che nel mar piccolo effettuano il rimessaggio; viene aperto inoltre ogni anno l’8 maggio in occasione della festa patronale, quando la statua di San Cataldo viene portata in processione su di una nave messa a disposizione dalla Marina Militare Italiana.

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto, è uno dei musei archeologici più importanti d’Italia, conserva la più grande collezione di manufatti risalenti alla Magna Grecia, tra cui i famosi ori di Taranto, una collezione di gioielli che testimonia la raffinatezza e la precisione delle lavorazioni orafe sul territorio nel periodo magno greco. All’interno del museo sono esposti reperti e manufatti provenienti da tutta la Puglia, di fattura romana, greca ed appula. Il Museo Nazionale fu fondato nel 1887 ed è ubicato nell’ex convento di San Pasquale di Baylon a pochi metri dal ponte girevole.

Poco distante dal Museo Nazionale si trova una chiesa molto importante per Taranto, la chiesa di Maria Santissima del Carmelo conosciuta come chiesa del Carmine, qui vengono conservate le statue di Gesù Morto e dell’Addolorata che vengono utilizzate durante i famosi riti della Settimana Santa.

Una bella passeggiata è quella sul lungomare Vittorio Emanuele III; sopraelevato di 12 metri rispetto al mare, nelle giornate con aria tersa permette lo sguardo spazia fino ai monti calabresi.  Sul lungomare si affaccia il Palazzo del Governo, che attualmente ospita la prefettura, di chiara fattura fascista, il palazzo è a forma di M in onore del duce.

Cosa vedere al Borgo di Taranto

Ponte Girevole
Museo archeologico nazionale
Chiesa del Carmine
Lungomare Vittorio Emanuele III
Palazzo del Governo
Riti della Settimana Santa

Come arrivare al Borgo di Taranto

Auto

308 km a sud-est di Napoli lungo la A3 e la E847
512 km a sud-est di Roma lungo la A1, E45 e E847
965 km a sud-est di Milano lungo la A14

Treno

La stazione è servita da Trenitalia

Linee urbane

Collegamenti con i capoluoghi della regione e centri limitrofi (Autolinee Lentini e Elios Autoservizi)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia