puglia
News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Smaniablu, Porto Cesareo mare aperto per i sogni

Smaniablu, Porto Cesareo mare aperto per i sogni

Un catamarano con il quale nella prossima estate uscire in mare per provare, con l’apnea, una sensazione di libertà. Conoscere, superare e accettare le difficoltà. Grazie all’altruismo di volontari che aiutano giovani malati, ragazzi come Marta Osti, psicologa milanese di 30 anni, possono guardare la vita con diverse prospettive. Marta è affetta da l’atrofia muscolare spinale, una patologia che compromette i neuroni del midollo spinale: questo non le impedisce ogni giorno di mettersi alla prova, nuotare e vivere. Non può nuotare, allora pratica l’apnea.. Come? Aggrappandosi fisicamente e moralmente a Francesco Sena, 26 anni, apneista napoletano cresciuto nella scuola di Umberto Pelizzari, esplorando così i fondali di Porto Cesareo.

La rinascita di Marta, 30enne affetta da Sma, nei fondali del Salento

Dalla passione per il mare nasce Smaniablu, iniziativa che permette ai bambini affetti da SMA di immergersi nel bellissimo mare del Salento tra apnea e gioco. Il progetto sarà utile per la ricerca anche grazie all’aiuto di un team di ricercatori specializzati. “Ho sempre trovato nell’acqua uno sfogo per le mie paure-spiega Marta-il nuoto mi dà coraggio, mi fa sentire sempre più libera. Ci rivolgiamo anche agli adulti-aggiunge la 30enne lombarda-e intendiamo aiutare pure quanti soffrono di altre malattie neuromuscolari”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia