san severo
Foggia e la Daunia settentrionale

Home » Cosa vedere » Foggia e la Daunia settentrionale » San Severo e la Cattedrale dedicata all’Assunta

San Severo e la Cattedrale dedicata all’Assunta

san-severo

San Severo è nota soprattutto per la produzione di vino Doc. Ha origini antichissime risalenti al paleolitico. Merita una visita la sua Cattedrale dedicata all’Assunta. Ha ottenuto nel 2006 il riconoscimento di città d’arte e tre chiese sono state dichiarate monumento nazionale.

Se i primi insediamenti sono sorti in età antica, San Severo si è sviluppata ed ha acquisito importanza tanto da diventare capoluogo di Capitanata e Molise nel medioevo; a questo periodo risale l’impianto viario del centro storico, costituito oggi prevalentemente da edifici di età barocca.

La chiesa più antica di San Severo è la Chiesa di San Severino abate, risalente all’XI secolo. Il fianco destro ha conservato lo stile romanico originario mentre il resto dopo il terremoto che nel 1627 le arrecò gravi danni, ha assunto forme barocche. I dipinti e gli altari risalgono al periodo a cavallo tra il XVI ed il XVII secolo.

La Cattedrale, risalente anch’essa all’XI secolo è dedicata a Santa Maria Assunta, dalla sua edificazione numerose sono state le ristrutturazioni e gli ampliamenti. L’interno era inizialmente a navata unica ma nel 1580 le furono affiancate le navate laterali. Lungo le navate laterali vi sono 10 cappelle minori, riccamente ornate da quadri e sculture barocche, maestoso è il pulpito anch’esso di forme barocche.

All’interno del settecentesco monastero francescano è allestito il MAT – Museo dell’Alto Tavoliere, comprendente numerosi reperti archeologici ed una pinacoteca. La collezione archeologica comprende reperti che coprono un arco temporale che va dal paleolitico al tardo antico. All’interno della pinacoteca invece sono esposte 37 opere dell’artista locale Luigi Schingo.

Il vino prodotto nelle campagne sanseveresi è stato il primo in puglia ad ottenere nel 1968 la Denominazione di Origine Controllata (DOC) con tre vini: il bianco, lo spumante bianco ed il rosso.

Cosa vedere a San Severo

Cattedrale
Chiesa di S.Severino
MAT – Museo dell’Alto Tavoliere

Come arrivare a San Severo

Auto

30 km a nord-ovest di Foggia lungo la SS16

Treno

Collegamenti diretti con Foggia

Linee urbane

Collegamenti con Foggia (Ferrovie del Gargano, SAPS, Sitasud)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia