rodi garganico
Il Gargano

Home » Cosa vedere » Il Gargano » Rodi Garganico. Il caratteristico centro storico ed il litorale ricco di spiagge

Rodi Garganico. Il caratteristico centro storico ed il litorale ricco di spiagge

rodi-garganico

Rodi Garganico fu un abitato cretese, poi greco e rodio. Conserva tracce di un imponente sistema di fortificazione ed è centro di produzione dell’Arancia del Gargano.

Il centro storico di Rodi Garganico occupa un promontorio sporto sul mare, l’impianto è di origine medievale come anche i resti delle mura di cinta ancora visibili; è caratterizzato da stretti vicoli e scalinate. Per la particolare disposizione delle costruzioni, da ogni abitazione è possibile vedere il mare, questo perché in origine l’economia locale, era basata prevalentemente sulla pesca ed affacciandosi si valutava la possibilità di poter prendere il largo o meno.

Il Santuario della Madonna della Libera custodisce al suo interno una famosa icona bizantina che fu trafugata dai veneziani nel 1453 a Costantinopoli; durante il viaggio verso Venezia la galea sulla quale era trasportata l’icona si arenò e riuscì a ripartire solo dopo che la stessa fu lasciata nella cittadina garganica. Il santuario era originariamente una chiesa extra moenia ma successivamente fu inglobato nella citta. Realizzata in barocco pugliese, al suo interno conserva quattro tele settecentesche di scuola napoletana.

La chiesa madre, dedicata a San Nicola di Mira fu edificata nel 1680 anche se la consacrazione avvenne solo nel 1826. Di forme molto semplici ha la facciata principale priva di decorazioni; il campanile è di costruzione precedente (risale al XII secolo) ed aveva inizialmente funzioni difensive. Esso termina con una cupola a forma di bubo in stile gotico orientale. L’interno è anch’esso molto semplice, a navata unica, presenta alcuni altari laterali; l’altare maggiore è dedicato a San Cristoforo, patrono della città ed è in stile tardo–barocco pugliese.

Sul territorio di Rodi Garganico vengono coltivati ben due prodotti con marchio IGP: l’Arancia del Gargano ed il Limone Femminello del Gargano, tali frutti vengono prodotti all’interno della Riserva Agrumaria del Gargano che comprende anche i territori dei comuni di Ischitella e Vico del Gargano.

Il litorale di Rodi Garganico è ricco di belle spiagge con sabbia fine e numerosi stabilimenti balneari, il fondale è basso e digradante perciò risulta ideale per le famiglie. Numerosi sono i riconoscimenti ricevuti, come l’assegnazione di svariate Bandiere Blu e le Tre Vele di Goletta Verde.

A pochi chilometri dal centro cittadino, si trova Lido del Sole, una località balneare costruita sul finire degli anni sessanta del secolo scorso e caratterizzata da basse costruzioni in stile mediterraneo.

Dal porto turistico di Rodi Garganico ci sono giornalmente collegamenti con le vicine Isole Tremiti

Cosa vedere a Rodi Garganico

Chiesa della Madonna della Libera
Chiesa Madre San Nicola di Mira
Riserva Agrumaria del Gargano
Litorale
Lido del Sole

Come arrivare a Rodi Garganico

Auto

99 km a nord-est di Foggia lungo le SS89 e SP43

Linee urbane

Collegamenti con San Severo (Ferrovie del Gargano)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia