roca vecchia e torre dellorso
Il Salento adriatico

Home » Cosa vedere » Il Salento adriatico » Roca Vecchia. Torre dell’Orso e la Grotta della Poesia

Roca Vecchia. Torre dell’Orso e la Grotta della Poesia

Roca Vecchia è uno dei luoghi più emozionanti del Salento adriatico. Mare e grotte, storia e misteri sintetizzano questo tratto costiero abitato dai messapi dal IV secolo a.C..

Il luogo più famoso e che merita di per sé una visita è la grotta della Poesia. In una recente classifica, è stata inserita tra le più belle 10 piscine naturali al mondo. La grotta della Poesia è innanzitutto una grotta, alla quale però è crollato il tetto, questa è collegata al mare tramite un canale percorribile anche a nuoto. La grotta ha una notevole importanza archeologica, al suo interno, infatti, sono state trovate alcune iscrizioni messapiche. Si è giunti alla conclusione che ciò che per noi è una fantastica piscina con acqua di mare, un tempo era un luogo di culto dedicato al Dio Taotor.

Nelle vicinanze si trova la Torre di Roca Vecchia, una costruzione cinquecentesca a forma quadrata che con le altre torri costiere faceva parte dell’imponente sistema di difesa contro le incursioni saracene. Poco distante dalla torre ci sono i resti del castello trecentesco, dopo che i turchi attaccarono Otranto il castello rimase disabitato e fu poi utilizzato come covo dai pirati, fu abbattuto da Carlo V nel 1544.

Poco a sud di Roca, Torre dell’Orso è rinomata per la sua spiaggia di sabbia color argento. La spiaggia è lunga 800 metri ed è delimitata su entrambi i lati da alte scogliere. Torre dell’orso prende il suo nome da una torre di avvistamento presente lungo la costa, non è ben chiaro a cosa ci si riferisca con orso ma una delle ipotesi è che sotto la torre si trova una roccia che ricorda il profilo di un orso.

Sul lato a sud della spiaggia di Torre dell’Orso, in mare, ci sono due faraglioni chiamati le due Sorelle, questi grandi scogli sono simili tra loro e posti uno di fronte all’altro. La leggenda narra che due sorelle decisero di andare al mare e la prima delle due, attratta da questo vi si lanciò da una rupe, rendendosi conto di non riuscire a tornare a riva iniziò a gridare, grida sentite dall’altra sorella che immediatamente la raggiunse. Le sorelle non riuscirono più ad uscire dall’acqua e gli dei per omaggiarle le trasformarono nel monumento naturale che tutt’oggi anche noi ammiriamo.

Cosa vedere a Roca Vecchia

Grotta della Poesia
Torre di Roca Vecchia
Torre dell’Orso
Faraglioni delle Due Sorelle

Come arrivare a Roca Vecchia

Auto

25 e 27 km a sud-est di Lecce lungo la SP1

Treno

collegamenti diretti con Lecce (Ferrovie del Sud Est)

Linee urbane

Collegamenti diretti con Lecce (Stplecce, Ferrovie del Sud Est, SalentoinBus nel periodo estivo)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia