puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Pd Puglia, Mazzarano rinuncia a indennità per Palestina

Pd Puglia, Mazzarano rinuncia a indennità per Palestina

Mazzarano: “1200 euro al mese per una ONG nella striscia di Gaza”

Rinunciare a 1200 euro lordi al mese, da destinare ad una organizzazione non governativa che opera nella Striscia di Gaza. E’ la scelta fatta dal presidente del gruppo Pd alla Regione Puglia, Michele Mazzarano, che ha deciso di donare la sua indennità di funzione alla causa palestinese, per un totale di 56mila euro lordi in cinque anni che saranno versati nelle casse del Remedial Education Center, una ONG che da anni opera nel campo profughi di Jabalyia, nella Striscia di Gaza, in Palestina, con l’obiettivo-spiega Mazzarano-“di restituire un futuro ai bambini che vivono la drammatica condizione della guerra”.

Il numero 1 del gruppo Pd in via Capruzzi aveva già cominciato a versare la quota al Remedial Education Center in agosto, ma ha formalizzato la sua scelta con un post su Facebook in mattinata. “Credo sia indispensabile che la politica dia dei segnali forti in un grave momento di crisi economica e valoriale come quello che viviamo oggi-le sue parole- Faccio col cuore questa rinuncia all’indennità per destinarla a bimbi di una parte martoriata del mondo troppo spesso dimenticata nella propria sofferenza. Anche noi, in quanto cittadini ed esseri umani, siamo responsabili di quel che accade in quelle terre”.

Il centro prescelto per la donazione ospita bambini orfani di guerra, mutilati e in condizioni psicologiche e psichiatriche complicate. “Dobbiamo saper ricostruire un senso di umanità in un mondo sempre più accecato dall’odio-il messaggio di Mazzarano-Siate sempre capaci di sentire nel più profondo qualunque ingiustizia commessa contro chiunque in qualunque parte del mondo”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia