puglia
Secondi piatti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Secondi piatti pugliesi » Polpettone ripieno: classico della cucina delle tradizioni

Polpettone ripieno: classico della cucina delle tradizioni

polpettone-ripieno-puglia

La ricetta del polpettone è una di quelle che si tramandano di generazione in generazione: ognuno ha i suoi piccoli segreti e le varianti legate al ripieno che si adattano ai prodotti del territorio e ai gusti personali.

Il polpettone (grande polpetta ripiena), oltre ad essere molto gustoso, è un piatto facile da preparare, economico e utile come “svuota frigo” per gli ingredienti del ripieno che possono variare: cotto e scamorza è il classico, ma vanno bene anche altri salumi e formaggi (meglio se freschi che si sciolgono e filano in cottura) o anche verdure di stagione.

Si cuoce in forno e si può completare con contorno di patate aromatizzate.

Ingredienti per il polpettone

(per 4 persone)

  • 500 grammi di macinato (carne mista di vitello e maiale)
  • 3 panini con mollica
  • pangrattato
  • parmigiano grattugiato (un cucchiaio)
  • un uovo
  • un pizzico di sale
  • aglio tritato (facoltativo)
  • prezzemolo tritato q.b. (facoltativo)
  • formaggio fresco: tre mozzarelle o 100 gr di scamorza (a fette)
  • tre fette di prosciutto cotto o mortadella
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione del polpettone

Bagnare il pane in una coppa piena d’acqua (o di latte), tenerlo a mollo, eliminare la crosta e poi strizzarlo per bene.

In un contenitore unire la mollica di pane, il macinato, il sale, il pepe, l’aglio e il prezzemolo tritati e amalgamare. Aggiungere l’uovo, il parmigiano grattugiato e amalgamare ancora.

Per ultimo versare il formaggio fresco scelto (mozzarella, scamorza ecc) ed il prosciutto o la mortadella a pezzetti: amalgamare in modo che la mozzarella ed il prosciutto non fuoriescano dall’impasto di carne.
Modellare l’impasto dandogli la forma di un salame, cospargerlo con una spolverata di pangrattato e metterlo in un tegame antiaderente circondandolo di patate tagliate a rondelle e semplicemente insaporite con olio, sale e origano.

Porre il tegame nel forno, a 240° per 40 minuti, selezionando l’opzione “ventilato”.

Variante del polpettone soffritto nel vino: friggere in una padella ampia con olio bollente e metterlo da parte; aggiungere all’olio di cottura del vino rosato in cui ultimare la cottura del polpettone facendolo rosolare per pochi minuti.


Polpettone ripieno
Tempo di preparazione: 1 ora
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia