puglia
Antipasti pugliesi

Home » Puglia Ricette » Antipasti pugliesi » Polpette di pane con acciughe, aperitivo stuzzicante

Polpette di pane con acciughe, aperitivo stuzzicante

polpette-di-pane-con-acciughe

In questa ricetta tradizionale abbiamo arricchito le polpette di pane, un tempo piatto povero dei contadini pugliesi composto da pane raffermo avanzato, con un ingrediente di mare che le rende molto più saporite: le acciughe; diventano così un gustoso finger food da aperitivo o antipasto croccante fuori e morbido all’interno.

Le acciughe o alici appartengono alla categoria del famoso pesce azzurro considerato “pesce povero”, ma in realtà sono più ricche di proprietà nutritive di qualsiasi altro pesce: sono molto ricche di grassi omega-3, acidi grassi essenziali, poiché non vengono sintetizzati dal nostro organismo ma devono essere introdotti nella dieta: sono molto importanti per combattere patologie cardiovascolari, disordini immunitari e infiammatori (asma e artrite reumatoide) e diabete.

Le acciughe sono anche molto ricche di calcio, ferro, proteine, riboflavina, selenio e fosforo; sono un valido sostituto della carne, alimento ideale durante la crescita, in gravidanza e, per la dieta da osteoporosi, un integratore naturale di calcio.

La ricetta delle polpette di pane ha diverse varianti, possono essere infatti gustate fritte, al forno o cotte nel sugo come illustrato qui di seguito.

INGREDIENTI per le POLPETTE DI PANE

(per 4 persone)

  • 800 gr di acciughe (fresche o sotto sale)
  • 500 g di pane raffermo (o 4 fette di pane di Altamura)
  • 1 uovo
  • formaggio grattugiato (pecorino murgiano)
  • latte (mezzo bicchiere)
  • aglio (1 spicchio)
  • prezzemolo (1 rametto)
  • olio per frittura
  • 100 gr di mozzarella
  • sale e pepe q.b.

PER IL Sugo

  • 5-6 cucchiai di salsa di pomodoro
  • mezzo bicchiere di olio evo
  • 1 cipolla
  • sale e pepe q.b.

Preparazione delle polpette di pane con le acciughe

Pulire con cura le acciughe, eliminare la testa e la lisca, sviscerare, sfilettare e mettere ad asciugare su un foglio di carta da cucina; infine passare nel mixer o nel frullatore e sminuzzare.

Recuperare dal pane raffermo tutta la mollica, dividerla in piccoli pezzi e mettere in ammollo nel latte; quando si sarà ammorbidita per bene scolare e strizzare la mollica, metterla in una ciotola, aggiungere il trito di acciughe, il pecorino grattugiato, l’aglio e il prezzemolo tritati finemente, l’uovo, la mozzarella tagliata a pezzetti, un pizzico di sale e pepe; mescolare e impastare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo; prenderne poco alla volta e modellare con le mani tante polpettine della dimensione di una noce fino a terminare l’impasto.

Prendere una padella larga, riscaldare l’olio da frittura a 160-180 gradi e immergere le polpettine per pochi minuti; girarle per farle dorare bene e scolare con una schiumarola quando sembrano croccanti; sistemarle in un vassoio su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

In una padella a parte fare un soffritto di cipolla tritata, versare la salsa di pomodoro e condire con sale e pepe; lasciar cuocere il sugo e quando si sarà ritirato aggiungere le polpettine precedentemente fritte: continuare la cottura per altri dieci minuti; quando si saranno ben insaporite nel sugo impiattare e servire calde.


Polpette di pane con acciughe
Tempo di preparazione: 30 minuti
Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia