puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Monopoli, hashish in cucina: in manette 48enne

Monopoli, hashish in cucina: in manette 48enne

Colto con le mani… in pasta: deteneva 580 grammi di hashish

Nella sua credenza, ben mimetizzata tra i vari formati di pasta, tra bucatini, tagliatelle, tortiglioni e riso, c’era anche una confezione formato “famiglia” di…hashish. E’ questa la scoperta fatta dai Carabinieri della Stazione di Monopoli, provincia di Bari, durante la perquisizione domiciliare a carico di un 48enne del luogo, nel corso di un servizio mirato al contrasto della diffusione degli stupefacenti: i militari, dopo aver tenuto d’occhio per alcuni giorni le attività dell’uomo in città, hanno proceduto a un accurato controllo all’interno della sua dimora. La scoperta è stata realizzata in cucina, dove all’interno di un pensile i carabinieri hanno rinvenuto, tra le confezioni di pasta, un sacchetto in cellophane contenente la droga, suddivisa in sei panetti, più altre due “stecchette” della stessa sostanza, due bilancini elettronici di precisione e infine altrettanti coltelli, utilizzati presumibilmente per il taglio dello stupefacente.

Il 48enne deteneva hashish per un quantitativo complessivo di 580 grammi: su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con la formula del rito direttissimo. Sul suo capo pende l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti: i 580 grammi di droga sono invece stati posti sotto sequestro dall’autorità giudiziaria, unitamente al materiale per il taglio e il confezionamento delle dosi.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia