puglia
News Bari

Home » Puglia Notizie » News Bari » Miss Italia, la Puglia sogna con Naomi Povia, Sara Cassiano e Viviana Vogliacco

Miss Italia, la Puglia sogna con Naomi Povia, Sara Cassiano e Viviana Vogliacco

E’ il giorno della finalissima per l’edizione numero 77 di Miss Italia. A un anno esatto dall’incoronazione di Alice Sabatini, la macchina organizzativa gestita da Patrizia Mirigliani torna puntuale per eleggere la più bella. Tutto pronto per la finale dal Pala Arrex di Jesolo, condotta da Francesco Facchinetti e prodotta da Gruppo Eventi di Vincenzo Russolillo, in onda questa sera, sabato 10 settembre, in diretta su La7 e su La7d. Tra le 40 finaliste e vincitrici dei titoli nazionali in gara, c’è anche un cuore pugliese. Sono in tre a rappresentare il tacco dello stivale: si tratta di Naomi Povia, da Bisceglie, la numero 23, ha 19 anni è alta 1,72, ha capelli biondi e occhi marroni. È geometra e vorrebbe iscriversi alla Facoltà di Scienze agrarie per diventare un perito, ma pensa anche a giocare a tennis per raggiungere un buon livello. Viviana Vogliacco, di Bari, con il numero 28, di 18 anni, Alta 1,80, ha occhi marroni e capelli biondi. Inizierà a breve l’ultimo anno del liceo classico a Bari per poi iscriversi alla facoltà di Ingegneria Biomedica a Milano. Sara Selvaggia Cassiano, brindisina con il numero 31, ha 20 anni, capelli e occhi castani. Ha ottenuto il diploma all’Istituto tecnico commerciale e da alcuni anni lavora come modella. Appassionata di cinema e lettura, ama i romanzi.

Questa sera la finale, lo scettro manca alla nostra regione dal 1999

Quasi tutte le miss sono diplomate, tre sono già laureate. Cinque hanno origini straniere. In molte lavorano per pagarsi gli studi o per garantirsi una certa indipendenza. Molte amano i bambini e vorrebbero una famiglia, ma la maggior parte pensa alla carriera. Due sono madri: Guendalina Bianchetti, 27 anni, ha un bimbo di un anno e mezzo; Miss Roma Nadia Nefzi, 21 anni, sposata, ha un figlio di tre anni. Toccherà a loro essere giudicate dalle due commissioni di quest’anno: quell’artistica, composta da Mara Venier, Raoul Bova, Vincenzo Salemme, il campione olimpico Gregorio Paltrinieri e la giornalista Anselma Dell’Olio, e quella tecnica, capitanata da Cinzia TH Torrini insieme a Enzo Miccio, Rosanna Lambertucci, Federica Moro, Pino Pellegrino, Elvia Grazi, Veronica Maya, Elisa D’Ospina e Maria Mazza. Con la speranza di vedere lo scettro di miss Italia tornare in Puglia 17 anni dopo la vittoria di Manila Nazzaro, datata 1999.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia