puglia
News BAT

Home » Puglia Notizie » News BAT » Mare senza barriere, a Margherita di Savoia si può

Mare senza barriere, a Margherita di Savoia si può

Un segno di grande civiltà. Da ieri mattina, il mare di Margherita di Savoia è accessibile per tutti grazie all’avvio del progetto “Mare senza Barriere“, che da domani e per tutto il mese di agosto garantirà accesso libero, gratuito e sicuro ai disabili. La sinergia tra Unitalsi, comune di Margherita e Asl Bt ha fatto sì che la realizzazione delle strutture (pedane, bagni dedicati, stanza per assistenza medica, spogliatoio, spazio di accoglienza), delle persone deputate all’assistenza medica e infermieristica-attiva quest’ultima ogni giorno dalle 9 alle 17-e dei job, fondamentali per garantire l’ingresso in acqua, sia stata possibile. Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato il sindaco di Margherita Paolo Marra con gli assessori di riferimento (Giannini e Bilardi), il consigliere nazionale dell’Unitalsi Cosimo Cilli e il Direttore Generale della Asl Bt Ottavio Narracci. “E’ un segno di grande civiltà – ha spiegato il sindaco Paolo Marrano – dovuto a tutti che coloro che a causa di problemi fisici trovano difficile trascorrere le vacanze in spiaggia. Inoltre, abbiamo anche riqualificato un’area a vantaggio di tutti i salinari che non hanno la possibilità di usufruire di uno degli stabilimenti di Margherita. Questo è solo il primo progetto attuato perché vorremmo estenderlo alle altre spiagge libere della città, in tutto ne sono 4, cosa che potrebbe prendere forma entro il prossimo anno”.

Inaugurato ieri l’accesso a una porzione di spiaggia munita di personale medico e job

Il progetto pilota sarà valido per l’intero mese di agosto, ma nel mirino c’è l’estensione a tutta la fase estiva 2017. “Abbiamo aderito a questo progetto da subito e con molto entusiasmo – dice Ottavio Narracci, Direttore Generale Asl Bat – la Asl garantirà il servizio di assistenza sanitaria con medici e infermieri per tutto il giorno. Abbiamo inoltre fornito i job per consentire l’accesso in acqua dei disabili. L’obiettivo che abbiamo condiviso con il Comune di Margherita di Savoia e con l’Unitalsi è quello di garantire alle persone con disabilità il diritto al mare, alla libertà del bagno e della spiaggia e abbiamo lavorato perché ciò avvenga in totale sicurezza. Lungo la spiaggia di Margherita, a pochi metri dalla spiaggia libera c’è anche una postazione con moto d’acqua per il primo soccorso in mare. Siamo certi che questo è solo l’avvio di un bel percorso che proseguirà anche nei prossimi anni”


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia