puglia
News Taranto

Home » Puglia Notizie » News Taranto » “Libri, non bombe”: Legambiente Taranto per l’istruzione dei migranti

“Libri, non bombe”: Legambiente Taranto per l’istruzione dei migranti

libri-non-bombe-legambiente

Books not bombs” c’era scritto su uno dei tanti bigliettini lasciati, insieme a fiori e candele, in memoria delle vittime degli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre in Place de la République. “Libri non bombe” è invece lo slogan che il circolo di Legambiente di Taranto ha voluto condividere in segno di solidarietà con tutte le vittime del terrorismo internazionale. Nella giornata di ieri, in collaborazione con il Centro provinciale d’istruzione per adulti, l‘associazione ha dato il via a una sottoscrizione per recuperare fondi che serviranno ad acquistare libri per gli studenti stranieri richiedenti asilo.

“Si chiamano Aladji, Dibassey, Kader, Soulyman; vengono dal Senegal, dalla Nigeria,dal Gambia, dal Bangladesh, dal Tongo; hanno 16, 18, 30 anni. Sono i richiedenti asilo che sono arrivati sulle nostre coste e che ora vivono e studiano nella provincia di Taranto-recita un comunicato stampa diffuso da Legambiente Taranto- già dai primi arrivi di migranti nella nostra città i nostri soci si sono adoperati per contribuire tramite la raccolta di beni primari a rendere meno disagevole la permanenza nei centri temporanei di accoglienza. Anche noi dobbiamo sottolineare la generosità che ha contraddistinto la cittadinanza”.

1300 i migranti sui banchi nella provincia, adesioni attraverso sottoscrizioni o bonifici/h2>

La collaborazione con gli studenti del Centro d’istruzione è nata nei giorni scorsi in occasione della Festa dell’albero, celebrato il 21 novembre a Marechiaro: alcuni alunni del CPIA, accompagnati dalla dirigente Patrizia Capobianco e da alcune insegnanti, hanno aiutato i volontari a piantare le 76 essenze, tra alberi e arbusti, e tutti insieme hanno ricordato le vittime degli attentati di Parigi. Di lì è nato il desiderio “di garantire i libri di testo ai circa 1300 alunni della provincia di Taranto”. Sarò possibile aderire alla campagna per acquistare uno o più libri di testo (ogni libro costa 14 euro), effettuando una sottoscrizione con un bonifico bancario:
Beneficiario: LEGAMBIENTE CIRCOLO DI TARANTO,
Causale: “Libri non bombe”
IBAN IT40 W 08817 15800 004000004801
presso Banca di Credito Cooperativo di San Marzano di San Giuseppe filiale di Taranto

oppure recandosi presso la sede di Legambiente in Via Temenide 30a, mercoledì o venerdì dalle ore 18.30 alle 20.00.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia