puglia
News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Lecce, gli studenti ripuliscono le mura dell’università

Lecce, gli studenti ripuliscono le mura dell’università

“Diamoci una mano…di bianco”. Questa l’iniziativa messa in atto sabato mattina da circa 100 persone suddivise tra personale tecnico, docenti e studenti dell’Università del Salento: obiettivo, munirsi di tute, rulli, scalpellini e pennelli per ridare decoro alla storica sede dell’Ateneo, Palazzo Codacci-Pisanelli. Uno “start” simbolico ai lavori di riqualificazione previsti per l’edificio, ideata dal rettore dell’Università del Salenton Vincenzo Zara. “La vera protesta è imbiancare i muri non scriverli”: con questo slogan il rettore ha guidato le tute bianche a un inedito sabato in versione-cantiere.

“I luoghi del sapere e della formazione sono beni pubblici di cui avere cura”, sottolineano il Rettore Vincenzo Zara e il direttore generale dell’Ateneo Emanuele Fidora, “e con questa iniziativa-sottolineano i due-abbiamo voluto affermarlo con decisione. In un ambiente confortevole si studia e si lavora meglio, e le innovazioni didattiche e della ricerca arrivano più facilmente”.

“La vera protesta è imbiancare i muri non scriverli”:

“Si tratta di un gesto di forte impatto sociale e culturale – hanno spiegato Zara e Fidora – nel più ampio contesto della valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare e della creatività dei nostri studenti, nel tentativo di sollecitare il senso di appartenenza a una comunità, che sappia avere cura dei luoghi del sapere e della formazione, considerandoli beni di tutti. Rimboccarsi le maniche è un gesto comunitario simbolico, che significa che l’azione comune consente di migliorare l’Università”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia