puglia
News Lecce

Home » Puglia Notizie » News Lecce » Lecce, le informazioni della Polizia viaggiano su Telegram

Lecce, le informazioni della Polizia viaggiano su Telegram

Gli avvisi e le informazioni su pericoli, manifestazioni, incendi, manifestazioni sindacali, cortei studenteschi e viabilità? A Lecce arrivano direttamente sullo smartphone dei cittadini grazie all’app di messaggistica istantanea Telegram. E’ stato presentato ieri il nuovo servizio offerto dalla Polizia del capoluogo salentino: “Informazioni precise ed attendibili, aggiornate in tempo reale, 24 ore su 24, che raggiungono il cittadino con una discreta notifica sul suo smartphone, tablet, pc” spiegano dal comando di via Rossini. “A nostro avviso-il soddisfatto commento del comandante Donato Zacheo- si tratta di un servizio importantissimo, che, siamo certi, sarà molto apprezzato da tutti gli automobilisti e non solo. Nel periodo di sperimentazione che ha preceduto l’ufficializzazione di oggi, abbiamo già avuto riscontri positivi dagli oltre 300 iscritti. Grazie alla nostra capillare presenza sul territorio e alle potenzialità che offre l’uso delle nuove tecnologie nel campo della comunicazione, chi lo vorrà potrà organizzare i suoi spostamenti in città anche alla luce delle nostre informazioni su tutto ciò che può compromettere il regolare andamento del traffico. Naturalmente invitiamo gli automobilisti ad usare il servizio in modo responsabile e a non consultare le notifiche durante la guida”.

Il sindaco Perrone: “I risultati conseguiti sono riconosciuti e certificati a livello nazionale”

Al canale è associato un sistema di monitoraggio delle segnalazioni che alimenta real-time il portale OpenData del Comune di Lecce, attraverso la puntuale registrazione degli eventi in un dataset, con formato e licenza aperti e con finalità statistiche. L’operazione è semplice, basta scaricare l’applicazione e cercare nella sezione chat l’utente polizialocalelecce oppure cliccare su questo link https://telegram.me/polizialocalelecce. Il processo risponde anche ad un’altra esigenza, quella di stabilire un filo diretto con i cittadini con 130 operatori attivi. Quest’obiettivo è stato perseguito attraverso la creazione della pagina Facebook, Polizia Municipale Lecce, che, da pochi giorni, ha una nuova veste grafica, e grazie ai servizi online fruibili sul portale www.areavastalecce.it. Utilizzi e declinazioni che alimentano il sistema di risposta automatica chiamato ‘opendataleccebot’, ancora su Telegram, con cui chiunque può chiedere e ricevere l’informazione che cerca senza navigare nell’immenso e spesso confusionario mare dei siti web della pubblica amministrazione. Soddisfatta anche l’amministrazione comunale: “La rivoluzione digitale della pubblica amministrazione – ha dichiarato l’assessore Luca Pasqualini – è ormai cominciata e noi non abbiamo intenzione di rimanere indietro. Lo sforzo di questa amministrazione è quello di formare il personale e fornire gli strumenti per gestire questo cambiamento che senza esagerare si può definire epocale”.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia