puglia
News Foggia

Home » Puglia Notizie » News Foggia » Festa della Transumanza 2016, oltre 150 presenze a Carpino

Festa della Transumanza 2016, oltre 150 presenze a Carpino

festival-transumanza-carpino

L’occasione per rivivere la storia e le attività tradizionali del mondo rurale, favorendo la ricerca di un rapporto antico tra uomini, animali e ambiente. Ma anche una via di scambio di sapori e saperi antichi e universali tra campagna e città al ritmo lento degli animali. Questo e tanto altro è stato la Festa della Transumanza, vissuta nel weekend da tanti “walkers” nello spazio del Parco Nazionale del Gargano: nell’anfiteatro naturale costituito da Capoiale, San Nicola di Varano, Cagnano Varano, Ischitella, Vico del Gargano fino a Rodi Garganico, mandrie di vacche podoliche, pecore, capre garganiche e pastori hanno invaso le strade pedecollinari che lambiscono Poggio Pastromele di Carpino, rievocando il fenomeno della transumanza che dall’Abruzzo portava greggi e mandrie verso il Tavoliere e il Gargano.

Canti, balli e cibo nell’ecomuseo diffuso del Gargano

La festa inoltre è stata scelta come caso di studio dall’Università del Salento ed ha ricevuto il patrocinio e il supporto logistico del comune di Carpino, dell’Università degli Studi di Foggia e della Fondazione Apulia Film Commission. Punto d’arrivo della carovana naturista è stata la Massseria Facenna: la visita del Gargano per un giorno si è trasformata da un semplice momento di svago in un’esperienza da vivere unica, autentica e non massificata, in cui la transumanza è il pretesto per conoscere non solo luoghi nascosti e fuori dai circuiti tradizionali, ma anche per apprendere la cultura e le tradizioni delle comunità del Parco Nazionale del Gargano, godere della salubrità dell’aria e scoprire l’incredibile tasso di biodiversità del più grande polmone verde della Puglia che altro non è che una sorta di ecomuseo diffuso e vivente da vivere tutto l’anno.


Data:

Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia