fasano
La costa a nord di Brindisi

Home » Cosa vedere » La costa a nord di Brindisi » Fasano e lo Zoosafari, uno dei più grandi parchi faunistici europei

Fasano e lo Zoosafari, uno dei più grandi parchi faunistici europei

La cittadina di Fasano sorge alle falde delle Murge sud-orientali, a poca distanza dal mare ed è circondata da uliveti, frutteti, vigneti e grandi masserie. Il suo centro storico è un intrico di viuzze e casette in calce bianca.

La Chiesa Matrice è intitolata a S. Giovanni Battista, patrono della città, la facciata è in stile tardo rinascimentale arricchita da un bel rosone e realizzata in tufo. L’interno è a croce latina a tre navate suddivise da pilasti; sulla navata centrale c’è una cupola alta 20 metri con i margini affrescati.

A pochi chilometri dal centro cittadino si trova la Selva di Fasano, una frazione della città posta a 450 metri di altezza, risulta essere il punto più alto della provincia di Brindisi. Numerose sono le belle ville ed i trulli che fanno parte dell’offerta ricettiva. Qui si trova anche lo Zoosafari, uno dei più grandi parchi faunistici europei nel quale gli animali sono in relativa libertà. Tra le numerose ville di Selva di Fasano una colpisce per la sua architettura particolare, è chiamata il Minareto di Fasano ed è stata realizzata nel primo decennio del ‘900 come residenza privata con forme orientaleggianti e la presenza di una torre – minareto.

La città di Fasano ha anche due frazioni che rappresentano due importanti stazioni marittime: Torre Canne e Savelletri. Le spiagge di Torre Canne sono caratterizzate da sabbia finissima e bianca ed è conosciuta soprattutto per le terme, rientra nell’area del Parco Naturale Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo. Savelletri ha invece spiagge prevalentemente rocciose, è un borgo di pescatori e vi sono numerosi ristoranti che offrono piatti a base di ricci di mare; è stato realizzato da qualche anno un bel campo da golf a 18 buche. Rientra nel comune di Fasanol’importante Parco Archeologico di Egnazia.

Le campagne Fasanesi sono punteggiate oltre che di Trulli e Masserie anche di insediamenti rupestri, il più conosciuto è certamente il Parco Rupestre Lama d’Antico, uno dei più estesi di Puglia. Ci si trova in un vero e proprio villaggio scavato lungo i fianchi della lama, le lame sono dei canali di origine erosiva creati dalle acque, le Murge ne sono ricche, i canali partono dalle colline murgiane e vanno verso il mare. Di particolare interesse è la chiesa del villaggio.

A giugno ogni anno si tiene la Scamiciata, una rievocazione storica della vittoria conclusiva contro i turchi del 2 giugno 1678. Sfila per le vie cittadine un corteo trionfale con musici, sbandieratori e giullari.

Cosa vedere a Fasano

Chiesa Matrice
Selva di Fasano
Zoosafari
Minareto di Fasano
Torre Canne
Savelletri
Parco Archeologico di Egnazia
Parco rupestre Lama d’Antico
Rievocazione storica della Scamiciata (Giugno)

Come arrivare a Fasano

Auto

60 km a nord-ovest di Brindisi lungo la SS379
58 km a sud-est di Bari lungo la SS16

Treno

Collegamenti diretti con Bari e Brindisi

Linee urbane

Collegamenti diretti con Bari e Brindisi (Ferrovie del Sud Est)




Inserisci Azienda Puglia
Crea Email Personalizzata
Segnala Evento Puglia